Concertone a Cjase di Catine con sei gruppi musicali

24 Giugno 2022

FAGAGNA. Proseguono i laboratori, la musica, il teatro e le storie di “Capovolgere all’infi­nito”: progetto di Damatrà realizzato con il contributo del Dipartimento per le politiche della famiglia (Presidenza del Consiglio dei Ministri) e con il patrocinio del Comune di Fagagna. Capovolgere all’infi­nito” vuole essere un invito a riscoprire le comunità di cui facciamo parte. Rovesciare il nostro punto di vista per scoprirne uno nuovo. Un progetto che nel post pandemia, signi­fica ri-attivare legami che a volte si sono interrotti, tornare ad abitare spazi che sono rimasti vuoti. Signifi­ca connetterci, riconoscerci, raccontarci.

Sarà ancora una volta Cjase di Catine, a Fagagna, a fare da cornice, il 25 giugno, al concertone “Liberty City Sound”. Una giornata di musica (dalle 17 alle 23) creata dai giovani per i giovani, un piccolo festival che vedrà avvicendarsi sul palco sei gruppi musicali del territorio della regione. Tra musiche originali, sonorità e timbriche a ritmo di indie, rock, pop e jazz si esibiranno: Darek Costa assieme a Federico Cherchi alla chitarra e Edgar Keller al bouzouki; Expired Milk con la loro esperienza sonora unica e personalissima; Friday special alla loro prima esibizione in pubblico. Ma ci sarà anche la “Pulsante” vibrazione dei Nabiz Experience e l’alternative rock dei Saras e dei Vanilla Boulevard. La direzione artistica e il prezioso coordinamento sono di Francesco Bertolini e Mario Mirolo.

Il concerto sarà a ingresso gratuito, si terrà all’aperto (in caso di pioggia nel salone), ma i posti disponibili saranno limitati, per questo è consigliata la prenotazione su EventBrite. Per info: Damatrà 0432235757, info@damatra.com

Condividi questo articolo!