Concerto Piano Fvg quasi sold-out. Pronti i voucher

24 Agosto 2017

SACILE. Cresce l’attesa per il concerto che venerdì 1° settembre celebrerà a Sacile i 20 anni dalla nascita del Concorso pianistico internazionale che, nato nel 1997 come “Premio Gante”, porta oggi il nome di PianoFVG. Un evento realizzato in co-organizzazione con l’Amministrazione comunale, grazie all’importante sostegno della Regione e della Fondazione Friuli, con il contributo di ITAS Assicurazioni e BCC Pordenonese, in collaborazione con la Parrocchia del Duomo di San Nicolò con la partnership tecnica di Fazioli Pianoforti. Il programma proposto dal direttore artistico e ideatore del Concorso Davide Fregona, con I Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone nella festosa cornice di piazza Duomo, ha infatti colto nel segno accendendo un grande interesse da parte del pubblico, che sta quasi completando la mappa dei posti messi a disposizione (saranno circa 600 le sedie in platea), per una serata che si annuncia ormai da sold-out.

Claudio Scimone

Il repertorio scelto per l’occasione porterà alla ribalta solisti affermati e giovani che hanno già avviato, grazie al loro riconosciuto talento, brillanti carriere musicali e livello internazionale: si potranno infatti applaudire Andrea Mastini, impegnato nel concerto di F.J. Haydn in re maggiore per corno e archi, Sara Zeneli, diciassettenne violinista allieva di Salvatore Accardo a Cremona, cui saranno affidati i virtuosismi del Rondò Capriccioso di Saint-Saëns e della Fantasia sulla “Carmen” di Pablo De Sarasate, quindi Dmitry Shishkin, pianista russo tra i più promettenti della nuova generazione e già vincitore dell’edizione 2014 del Concorso, che interpreterà insieme a Gabriele Cassone l’originale partitura del concerto n. 1 in do minore per pianoforte, tromba e archi di Šostaković.

Inoltre, proprio occasione di questo importante anniversario, l’Associazione PianoFvg ha inteso legare la serata ad un’iniziativa di solidarietà concreta per il territorio, proseguendo nell’impegno che già in passato l’aveva vista promuovere tra il pubblico e i giovani il sostegno ad attività collegate alla struttura del CRO di Aviano. In questo caso l’Associazione, mantenendo fede anche alle sue finalità culturali e non lucrative, ha deciso di devolvere una significativa somma, frutto di un risarcimento legale, a favore della Via di Natale, sodalizio che opera da decenni a favore dei malati oncologici e delle loro famiglie, lasciando quindi la libertà agli spettatori di poter aggiungere a questa cifra anche il proprio contributo.

Da venerdì 25 agosto entra quindi nel vivo l’ultima fase organizzativa dell’evento: da quella data e fino alla sera del concerto gli spettatori dovranno infatti ritirare il voucher con il posto numerato assegnato (al solo costo dei diritti di prenotazione di 2 euro), nella sede di PianoFVG a Sacile in Corte Pelizza (orario 10-13/15-19, tutti i giorni eccetto domenica). I posti non ritirati torneranno a disposizione del pubblico. Per i ritardatari sarà attivata una lista d’attesa, con conferma definitiva della prenotazione in prossimità dell’evento.

Il concerto avrà inizio alle ore 21, con riparo al Teatro Zancanaro in caso di maltempo. Info: tel. 392 3293266 o mail: info@pianofvg.eu

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!