Concerto per ricordare il Maestro Olinto Contardo

9 Dicembre 2022

PORCIA. Il Blanc European Festival, dopo aver scandito la nostra estate con inedite suggestioni musicali alla scoperta del territorio, viene a scaldare l’atmosfera autunnale e invernale in versione Winter con un concerto di Natale. Due gli appuntamenti, a Porcia l’11 dicembre e a Spilimbergo il 28 per promuovere la musica e insieme i luoghi che ospitano i concerti finalizzati anche a una “raccolta fondi per gli ultimi” sulla scia del valore della sostenibilità, in particolare nell’ambito sociale con la mutua assistenza.

Il maestro Olinto Contardo

L’apprezzata 𝗢𝗿𝗰𝗵𝗲𝘀𝘁𝗿𝗮 𝗦𝗶𝗻𝗳𝗼𝗻𝗶𝗰𝗮 𝗗𝗼𝗟𝗮𝗠𝗶𝗧𝗶 𝗱𝗶 𝗕𝗲𝗹𝗹𝘂𝗻𝗼, diretta da Matteo Andri, proporrà, oltre al repertorio classico e natalizio, alcune sofisticate composizioni sacre del Maestro Olinto Contardo, compositore friulano che fu direttore del Coro Nazionale della Rai di Torino, scomparso lo scorso dicembre nel suo studio, tra la sua arte: libri, spartiti e pianoforte. Primo appuntamento domenica 11 dicembre, alle 18, nella Chiesa di Sant’Agnese a Rorai Piccolo, frazione di Porcia.

Un evento che vuole accompagnarci nell’atmosfera delle festività, come occasione augurale di condivisione ma anche di dedica all’amato maestro Olinto Contardo, nato a Rive d’Arcano nel 1932, direttore di orchestre e cori prestigiosi a Lubiana, all’Ente Lirico di Cagliari, a Udine, oltre che alla Rai di Torino, attivo in diverse città italiane ed estere. Ha composto in campo sacro diverse messe, cantate, mottetti e in campo profano ha musicato testi poetici di Padre Turoldo, Novella Cantarutti e altri autori friulani. Direttore artistico per oltre trent’anni dell’Associazione Musicale “Bertrando di Aquileia”, ha orchestrato e diretto le rappresentazioni di varie operette friulane e pubblicato i volumi “Lis stelis” e “Cantemus omnes”.

Protagonista l’Orchestra DoLaMiTi, nata come Orchestra Giovanile Bellunese nell’ottobre 2014 da un’idea di Matteo Andri, che ne è anche il direttore musicale e artistico. Accoglie diversi studenti, amatori e professionisti provenienti da diversi Istituti Musicali pubblici e privati della provincia di Belluno. Si è esibita con diversi programmi in Italia (province di Belluno, Trento, Udine, Pordenone) e all’estero (Friburgo, Germania) e ha collaborato con diverse realtà musicali dei territori (cori bellunesi e trentini, orchestra giovanile di Codroipo, Orchestra Giovanile di Friburgo). Nell’ottobre 2019 l’Ogb è stata invitata a partecipare alla serata conclusiva del festival “Oltre le Vette”, ove ha eseguito in prima assoluta la colonna sonora del film muto “Il Gigante delle Dolomiti” (1927), composta dal direttore Matteo Andri, formatosi al Conservatorio J. Tomadini di Udine, con un percorso talentuoso.

Ha vinto diversi concorsi, ha seguito corsi di direzione, si è esibito da solista in varie orchestre; suona in duo con la violinista Laura Bortolotto con cui si è esibito in Italia, Germania, Polonia, Cile, Svezia, Grecia, Stati Uniti, Turchia, Argentina, Giappone.

Il concerto è stato realizzato con il sostegno di Comune di Porcia, Regione Fvg, BortolinKemo Spa, in collaborazione con Associazione Amici della Musica “Salvador Gandino”, Associazione Musicale “Bertrando di Aquileia”, Pordenone with Love.

Ingresso libero – prenotazioni disponibili alla mail associazioneblanc@gmail.com
Pagina web evento:http://www.blancfestival.org/11122022—porcia.html
https://www.blancfestival.org
blanceuropeanfestival@gmail.com
instagram.com/blanceuropeanfestival/
facebook.com/BlancEuropeanFestival/

Condividi questo articolo!