Concerto nel Ridotto del Verdi di Filippo Gorini

1 Ottobre 2017

Filippo Gorini

TRIESTE. “In Germania”, sulle note di due Sonate fra le più originali e ‘personali’ dell’ultimo Beethoven per pianoforte, e sulla scia dell’Arabesque di Robert Schumann, accompagnato dalla sua Sonata n.° 1 in fa Diesis: in Germania con uno dei talenti più fulgidi della generazione Millenials, Filippo Gorini, pluripremiato sulle scene europee, protagonista della seconda serata nel cartellone del Festival pianistico “Giovani interpreti & grandi Maestri” a Trieste. Appuntamento lunedì 2 ottobre, alle 20.30 nella Sala Ridotto del Teatro Verdi: il giovane artista sarà impegnato in un repertorio a lui congeniale e legato alle partiture più importanti della letteratura pianistica. Biglietti e prevendite al Ticketpoint Trieste, corso Italia 6/c – tel. 040 3498276, info www.acmtrioditrieste.it Il Festival è diretto da Fedra Florit e promosso dall’Associazione Chamber Music Trieste.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!