Concerto di primavera con la Mitteleuropa Orchestra

20 Marzo 2018

LATISANA. La Mitteleuropa Orchestra torna ad essere ospite del Circuito ERT giovedì 22 marzo, alle 20.45, al Teatro Odeon di Latisana, con il suo “Concerto di primavera”, un appuntamento molto apprezzato dal pubblico e diventato ormai una tradizione irrinunciabile. L’Orchestra Sinfonica regionale sarà diretta dal Maestro Andrea Chinaglia e si esibirà con il violinista Tomas Kadlubiec nel ruolo di solista.

Andrea Chinaglia

Il programma proporrà l’esecuzione dell’Ouverture “Italiana in Algeri” di Gioacchino Rossini, il Concerto per violino e orchestra in Mi min. Op. 64 di Felix Mendelssohn Bartholdy e la Sinfonia n. 1 in Do magg. Op. 21 di Ludwig van Beethoven. Tre meravigliosi capolavori composti nell’arco di neppure cinquant’anni, nella prima parte del secolo scorso.

L’Ouverture dell’opera l’Italiana in Algeri è un autentico gioiello del suo genere, composto nel 1813 da un Gioacchino Rossini appena ventunenne per l’esecuzione della sua opera al Teatro di San Benedetto a Venezia. La sua meravigliosa freschezza introduce alla grazia poetica del famoso Concerto per violino e orchestra di Mendelssohn, composto nel 1845 e certamente uno dei capolavori più noti del repertorio classico-romantico.

La I sinfonia in Do maggiore op. 21 di Beethoven si collega idealmente a quella sensibilità del classicismo mozartiano che è matura per accogliere le suggestioni di un tempo nuovo, e allo stesso tempo inaugura il cammino stupefacente dei grandi lavori orchestrali del compositore. Da questa composizione giovanile Beethoven traccia il percorso che lo condurrà all’Ode alla Gioia di Schiller della IX Sinfonia, lo sgorgare di un fiume che sfocerà nel mare.

Per informazioni e prenotazioni: ERT: 0432.224211; CIT – Centro Iniziative Teatrali di Latisana: 0431.59288, e-mail: info@citlatisana.com. Prevendita online su www.vivaticket.it. Per approfondimenti visitare il sito www.ertfvg.it

Condividi questo articolo!