Concerto del 1° maggio con l’Orchestra Fiati del Tomadini

29 Aprile 2019

UDINE. L’Orchestra di Fiati del Conservatorio Statale di Musica “Jacopo Tomadini” sarà protagonista, mercoledì prossimo alle 18.30 al Teatro Palamostre di Udine, del “Concerto del 1° Maggio”. Diretti da Marco Somadossi, i cinquanta elementi dell’Orchestra di Fiati del Conservatorio colgono la preziosa occasione della permanenza a Udine, per una Masterclass di tre giorni, del concertista e didatta toscano Andrea Tofanelli, figura di assoluto prestigio internazionale nell’universo trombettistico.

Il programma selezionato prende avvio dalla profonda esperienza maturata in quarant’anni di attività a fianco delle più note personalità della musica Jazz, Pop e Rock da Andrea Tofanelli, che il pubblico avrà la possibilità di ascoltare in celeberrime e travolgenti pagine quali Maria from West Side Story di Leonard Bernstein, Macarena di Bernardo B. Monteverde, Puhu Tull di Otto Kask, Bridge Over Troubled Water di Paul Simon, Birdland di Joe Zawinul e Gonna Fly Now di Bill Conti; completeranno il programma His Honor di Henry Fillmore, Roma e Venezia-Gran Polka Nazionale di Michele Novaro e Ares, pagina curata da Alberto Zenarolla della classe udinese di Composizione e strumentazione per fiati del prof. Marco Somadossi.

L’organico strumentale – formato da studenti delle classi di flauto, oboe, clarinetto, fagotto, saxofono, corno, tromba, trombone, basso tuba, eufonio, contrabbasso, percussione e pianoforte – vedrà la preziosa collaborazione dei docenti di trombone e strumenti a percussione, prof. Sergio Bernetti e prof. Roberto Barbieri. Il concerto è stato realizzato grazie al sostegno di Regione Fvg, Comune di Udine e Fondazione Friuli.

Condividi questo articolo!