Concerto corale all’Abbazia

8 Aprile 2016

MANZANO. Nell’ambito delle celebrazioni pasquali si terrà il tradizionale Concerto di Pasqua, organizzato dalla Fondazione Abbazia di Rosazzo, domenica 10 aprile alle 16 nella chiesa di San Pietro Apostolo (Abbazia di Rosazzo, comune di Manzano). La millenaria struttura ospiterà il Coro “Vincenzo Ruffo”, con l’accompagnamento di Valentina Salucci all’organo, Mauro Pestel alla chitarra e Giuseppe Minin alla tromba.

Fondato nel 1964, il Coro Vincenzo Ruffo – Città di Cervignano, presieduto da Adriano Bon e diretto dal Maestro Davide Pitis, figura tra i dieci cori d’interesse regionale del Friuli Venezia Giulia. Negli ultimi anni il coro ha modificato progressivamente la sua attività, proponendo concerti a tema vario, dal medievale al rinascimentale, dal sacro al profano, dalla musica antica a contemporanea.

Coro Ruffo

Coro Ruffo

Il programma del concerto in Abbazia di Rosazzo prevede cinque parti. Nella prima parte, con coro ridotto, ci sarà l’esecuzione di QUEM ETHERA ET TERRA (Discanto Aquileiese arm. Da M. Sofianopulo), AD CANTUM LETICIE (Discanto Aquileiese arm. Da M. Sofianopulo), DE LA CRUDEL MORTE DE CRISTO (Laudario da Cortona), accompagnato da chitarra, MAGDALENA (Laudario da Cortona) accompagnato da chitarra, TEMPO GIOCUNDISSIMO (Petrus Hedus – “Capretto”), EXAUDI DEUS (G. Croce). Nella seconda parte, strumentale, saranno eseguiti brani strumentali rinascimentali con organo e tromba. Nella terza parte, con coro a cappella (dagli inediti “Officia Ebdomadae Sanctae”), saranno proposti ECCE VIDIMUS EUM (V. Ruffo), VINEA MEA ELECTA (V. Ruffo), TENEBRAE FACTAE SUNT (V. Ruffo), e CHRISTUS FACTUS EST (M. Asola). La quarta parte prevede brani strumentali rinascimentali con organo e tromba. Infine la quinta e ultima parte, a coro e organo, prevede PIE IESU (B. Cordans), ADORO TE DEVOTE (J. Tomadini). Ingresso libero.

Condividi questo articolo!