Concerto cameristico alla caserma di Prampero – Udine

1 Giugno 2017

UDINE. Il contributo del Conservatorio di Udine alla Festa della Repubblica, tradizionale e solenne ricorrenza nazionale in programma per venerdì prossimo 2 giugno, si arricchisce di un appuntamento concertistico dedicato alla musica da camera, ospitato dalla Caserma “di Prampero” di Udine alle 16 in collaborazione con la Brigata Alpina “Julia”. Quattro giovani concertisti, allievi al Tomadini dei corsi superiori di flauto e pianoforte, proporranno un percorso dedicato, in apertura, a Sonata in si minore BWV 1030 di Johann Sebastian Bach da Maria Lincetto, frequentante il biennio di II livello in Flauto e il corso di Composizione, assieme al pianista Giovanni Molaro, diploma di II livello in Pianoforte con lode.

Il concerto proseguirà con Dolly (Berceuse, Mi-a-ou, Le jardin de Dolly, Kitty-valse, Tendresse, Le pas espagnol) op. 56 per pianoforte a 4 mani di Gabriel Fauré con Giulia Delle Vedove e Ilaria Covazzi, allieve al triennio di I livello nelle classi dei professori Luca Trabucco, Franca Bertoli e Franco Calabretto, per terminare con una selezione di capolavori pianistici di Fryderyk Chopin nell’interpretazione di Matteo Bevilacqua, pure allievo di Luca Trabucco: Studi op. 10 n. 5 e op. 25 n. 11, Polacca Fantasia op. 61. Il concerto è il primo appuntamento del cartellone di giugno dei “Concerti e Conferenze del Conservatorio di Udine”, realizzato con il sostegno di Regione, Comune di Udine e Fondazione Friuli.

Condividi questo articolo!