Concerto al Tomadini di musica da camera americana

15 Maggio 2017

UDINE. Le classi di oboe e fagotto del Conservatorio “Tomadini” di Udine saranno protagoniste del prossimo appuntamento del ciclo “America!” in programma mercoledì 17 maggio alle 17 in sede. Dopo il successo del concerto sinfonico tenutosi al Teatro Nuovo “G. da Udine” mercoledì scorso, otto studenti delle classi dei docenti Alessandro Baccini, Sandro Caldini e Alarico Lenti proporranno un itinerario attraverso brani di rarissimo ascolto, concepiti da compositori statunitensi e messicani per formazioni cameristiche diverse comprendenti l’oboe, il corno inglese e il fagotto.

Pagine di musicisti che hanno fatto la storia della musica americana quali Elliott Carter (Retracing per fagotto solo, Inner Song from Trilogy per oboe solo), Henry Cowell (Three Ostinati with Three Chorals per oboe e pianoforte), Samuel Barber (Canzonetta per oboe e archiI) e Carlos Chavez (Upingos per oboe solo) saranno affiancati a gemme cameristiche scaturite dalla più recente creatività del noto pianista jazz Keith Jarrett (Adagio per oboe e archi), del grande pianista Glenn Gould (Sonata per fagotto e pianoforte), di Astor Piazzolla (Ave Maria per oboe e pianoforte) e del giovane compositore dell’Oklahoma Daniel Baldwin (The Rose Chronicles per oboe, corno inglese e fagotto).

Gli studenti concertisti impegnati nel progetto: Benedetta Ceron, Valentina Dal Bello, Domenico Santoro, Pietro Savonitto e Nicola Zampis (oboe), Anna Pavan (corno inglese), Marta Casarin e Paolo Dreosto (fagotto). Il concerto è il quarto e penultimo appuntamento del cartellone di maggio dei “Concerti e Conferenze del Conservatorio di Udine”, realizzato con il sostegno di Regione e Fondazione CRUP.

Condividi questo articolo!