Concerti nei castelli e nei palazzi del Fvg dal 20 giugno

17 Giugno 2021

E’ stato reso noto il programma di Concerti al Castello 2021, che si svilupperà su 6 location del territorio regionale dal 20 giugno al 3 ottobre per un totale di 16 concerti. “Concerti al Castello” approda quindi alla sua undicesima edizione. La rassegna di musica da camera è nata nel 2011 per il piacere di fare e ascoltar musica nelle più belle sale dei Castelli di cui la nostra Regione è particolarmente ricca, con il massimo coinvolgimento del pubblico che viene a trovarsi a stretto contatto con gli esecutori. L’assenza di un palcoscenico, come invece nelle usuali Sale da concerto, è volta a favorire l’interazione e l’intimità che si vengono a creare tra gli spettatori e gli artisti, offrendo l’emozione di vivere il concerto nel modo più pieno, partecipandovi in prima persona. L’Associazione “Arte e Musica” ha ripreso in campo culturale quella che era felice consuetudine nell’800: il “musizieren” (far musica) tra le mura domestiche, e non solo a livello nobiliare, in modo quindi più informale e spontaneo.

Per tutti gli eventi la prenotazione è obbligatoria
www.associazionearteemusica.it Facebook : Associazione culturale Arte e Musica

La serie di eventi inizierà sabato 20 giugno alle 18 a Palazzo Lantieri a Gorizia con il Duo Minella-Brunetto, violino e pianoforte, impegnati in un programma classico su musiche di Grieg, Mozart, Sarasate. Il 26 giugno alle 18 alla Brunelde di Fagagna il Trio jazz di Maurizio di Fulvio proporrà un programma avvincente: “On the way to Wonderland”. Il 27 giugno sempre alle 18 si torna a Palazzo Lantieri di Gorizia. in programma il recital pianistico di Moira Michelini, un percorso con i compositori del XVII e XVIII secolo fra Spagna, Italia e Germania.

Il 2 luglio ore 18 si va al Castello di Spessa: il duo pianistico Pisapia-Flotta propone un coinvolgente programma di “Suites e Danze a quattro mani”. Il 3 luglio ore 18 nel romantico giardino del Castello di Muggia si esibirà la chitarrista Maria Oliva. Interessantissimo programma il 4 luglio ore 18.00 alla Casaforte La Brunelde di Fagagna: Giuseppe Lo Preiato, Raffaele Bertolini, Fausto Polloni , oboe, clarinetto e fagotto, per un concerto dal titolo “Le ance dal ‘700 a oggi”.

Il 4 settembre alle 19.30 al Castello di Miramare appuntamento con Joaquin Palomares e David Fons, violino e viola: musiche di Beethoven, Martinu, Mozart, Handel-Halvorsen. Il 5 settembre ore 18 a Palazzo Lantieri di Gorizia, concerto del Duo Romani-Turri, soprano e pianoforte su musiche di Schumann, Schubert, Britten.
L’11 settembre ore 19.30 a Miramare si esibirà il Duo Provenzani-Carlini, violoncello e fagotto con un programma dal titolo “Bassi… ma non troppo” su musiche di Mozart, Bach, Rossini. Al Castello di Duino il 12 settembre alle 11 un programma dal titolo “Culture e tradizioni”: l’attrice Amy Canciani, il basso Goran Ruzzier, accompagnati dal pianoforte di Helga Pisapia in un programma incentrato sulla valorizzazione delle lingue minoritarie con brani in lingua tedesca e slovena e recitazione di poesie in friulano di Pasolini, Vallerugo, Giacomini e Tavan.

Sabato 18 settembre alle 19.30 sarà di scena al Castello di Miramare il Trio Lanzini nel programma “Musica in salotto tra Vienna, Milano e Napoli”. Il Festival proseguirà domenica 19 settembre alle 18 al Palazzo Lantieri di Gorizia con il duo clarinetto e pianoforte Lodi Luka e Antonino Serratore, con musiche di Schumann, Piazzolla, Galliano. Il 25 settembre ore 19.30 al Castello di Miramare il gruppo di musica antica con Ubaldo Rosso e Elena Zegna celebra i 700 anni dalla morte di Dante. Il 26 settembre ore 18.00 al Castello di Muggia il duo violino e chitarra Noferini–D’Antonio per un programma virtuosistico sulle musiche di Paganini.

Venerdì 1° ottobre alle 18 al Castello di Spessa recital del giovane pluri-premiato pianista Aldo Roberto Pessolano con musiche di Beethoven, Mendelssohn, Brahms, Saint Saens. Il 3 ottobre alle 18 nella splendida cornice di Palazzo Lantieri di Gorizia il Duo Pollice, pianoforte a quattro mani.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!