Com’era Torre di Zuino prima di essere Torviscosa? Mostra

25 Giugno 2022

Le scuole a Torre di Zuino

TORVISCOSA. Che cosa c’era prima di Torviscosa? Un misero borgo quasi senza storia: è così che la Snia Viscosa descrive, alla fine degli anni Trenta, il paese di Torre di Zuino sul quale sarà costruita Torviscosa. Ma ogni borgo, per quanto misero, ha una storia e la mostra “Saluti da Torre di Zuino”, realizzata dalla Pro Torviscosa, proverà a raccontarla attraverso 50 cartoline che raffigurano il paese tra il 1902 e il 1940. Dopo quella data, Torre di Zuino sarà sostituito da Torviscosa, prima nella toponomastica ufficiale e poi, nel giro di qualche anno, anche nella conformazione urbana, nella composizione dei suoi abitanti, nello stile di vita e nelle condizioni di lavoro.

Si tratta di una mostra multimediale, risultato di un lavoro di digitalizzazione delle cartoline appartenenti a una collezione privata. Sono rappresentati paesaggi, edifici di rilievo come il castello che fu dei Savorgnan e poi dei Corinaldi, scorci delle strade principali, in alcune anche i soldati della Grande Guerra. Il formato digitale, sempre in alta definizione, consentirà di ammirare le immagini anche nei più piccoli dettagli.

Per l’inaugurazione, prevista per domenica 26 giugno alle 11 al Cid – Centro Informazione e Documentazione di Torviscosa, in via eccezionale saranno comunque esposte anche le cartoline nel formato originale. Alcune sono state effettivamente spedite e riportano perciò, oltre ai testi di saluto dei mittenti, anche i timbri dell’ufficio postale di Torre di Zuino.

La mostra è inserita nella manifestazione Torviscosarte, finanziata dalla Regione e ideata da ProspettivaT / teatrino del Rifo, di cui Pro Torviscosa è partner.

Condividi questo articolo!