‘Come l’acqua…’ da stasera

18 Giugno 2021

Spilimbrass

SPILIMBERGO. L’apertura della III edizione di “Come l’acqua de’ fiumi”, il festival promosso da Istituto Musicale “Guido Alberto Fano” col supporto di Regione, Comune di Spilimbergo e Fondazione Friuli, con la co-direzione di Giulia Battistella ed Enrico Cossio, e che deve il suo suggestivo nome all’espressione usata da Leonardo da Vinci per celebrare il presente come stato di transizione continua, è in programma venerdì 18 giugno, al Teatro Miotto. La serata, a partecipazione libera con prenotazione su www.istitutofano.com, come tutti gli eventi del festival, vedrà come protagonista la musica, col concerto dello Spilimbrass Quintet e dell’Orchestra di fiati dell’Istituto “Fano” diretta dal M°Enrico Cossio. Formatosi dall’incontro di 5 vere e proprie star degli ottoni (i suoi componenti, Fabiano Cudiz, Gianni Dalla Turca, Andrea Corsini, Antonello Mazzucco, Mario Barsotti, vantano collaborazioni con bacchette del calibro di Osawa, Metha, Muti, Abbado, Temirkanov, Maazel, Chailly, Kitajenko, Masur), il quintetto si esibirà sia solo che accompagnato dall’orchestra in un repertorio che spazia dalla musica leggera a composizioni create da Stan Adams, Corrado Saglietti e Fabrizio Fontanot.

Le Pics Ensemble

“Come l’acqua de’ fiumi” proseguirà sabato 19 giugno, sempre al Miotto dalle 20.30, con “La rivoluzione gentile della consapevolezza. Dar voce al femminile per educarci ad una nuova società”, un incontro animato da tre raffinate voci impegnate nell’empowerment delle leadership delle donne, nella vita e nel lavoro: l’arte terapeuta e cantastorie Piera Giacconi, la presidente di AMINa ODV Chiara Segrado e l’avvocata Aurelia Barna. Ideato con l’obiettivo di mettere in luce come oggi, in un momento storico di imponente trasformazione economica e ambientale, sia di vitale importanza che le donne diano l’esempio prendendosi cura di sé, oltre che dei figli e degli anziani, della famiglia, dell’azienda, dell’educazione pedagogica, dell’amministrazione della polis, l’incontro sarà scandito dalla narrazione di fiabe millenarie e dalla musica de Le Pics Ensemble, dieci musiciste di provenienza regionale chiamate a interpretare anche un brano inedito della compositrice friulana Maria Beatrice Orlando.

Chiara Segrado

Per conoscere tutto il programma, www.istitutofano.com

Condividi questo articolo!