“Come l’acqua…” chiude nel segno/suono di Morricone

26 Giugno 2021

Elena Memoli (Foto Le Clic)

SPILIMBERGO. Si chiuderà domenica 27 giugno il festival di parole e musica “Come l’acqua de’ fiumi” promosso dall’Istituto Musicale “Guido Alberto Fano”, con Comune di Spilimbergo, Regione e Fondazione Friuli. L’ultimo appuntamento in programma vede protagonista assoluta la musica, grazie alla Fvg Orchestra che alle 20.30, al Teatro Miotto, si esibirà nel concerto “L’intreccio della visione e dell’ascolto di Ennio Morricone” con la direzione del maestro Andrea Gasperin e la voce del soprano Elena Memoli.

Tra i brani in esecuzione, con arrangiamenti originali di Maurizio Billi, Roberto Granata, Enrico Blatti, vi saranno anche quelli tratti da indimenticabili film come Gli intoccabili, Nuovo Cinema Paradiso, La Leggenda del Pianista sull’Oceano, C’era una Volta in America, C’era una volta il West, Mission.

La partecipazione alla serata è a ingresso libero con prenotazione obbligatoria su www.istitutofano.com

Condividi questo articolo!