I colori di Bojan Bensa

20 Ottobre 2016

bensaCORMONS. Venerdì 21 ottobre alle 19, nelle sale del Museo Civico del Territorio “A. Pesaola” di Cormons, avrà luogo l’inaugurazione della mostra Tocchi di colore/ Dotiki barve 1983 – 2016 del pittore sloveno Bojan Bensa riconosciuto come uno tra i migliori artisti della Slovenia. Saranno esposte una cinquantina di opere, anche di grande formato, dove traspare chiaramente come Bojan Bensa viva la natura come un insieme di forme e colori stimolanti e fonte d’ispirazione. Le sue pitture più recenti confermano il suo entusiasmo per il colore, che diviene in tutte le sue estensioni ed intensità la sua arma principale. Il pittore è una sorta di mago che riesce a trasformare il concreto in qualcosa di inventato, di definito x novo in via figurativa. Per questo motivo le sue interpretazioni pittoriche appaiono a tratti come trasposizioni dirette delle sensazioni tratte dalla natura.

Bensa è stato anche uno dei protagonisti della mostra La magia dell’arte tenutasi a Villa Manin di Passariano nel 2014, con i protagonisti dell’arte moderna slovena. La mostra Tocchi di colore sarà visitabile dal 21 ottobre al 4 dicembre con orario di apertura: da giovedì a sabato dalle 16 alle 19, domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Il pittore, nato il 4 febbraio 1956, si è laureato all’Accademia di arti figurative di Lubiana nel 1980, e nel 1983 ha assolto nella stessa accademia lo studio post laurea. Il colore rappresenta per l’artista il media d’ausilio per estrinsecare dal mondo reale un universo parallelo, ove vivere intensamente, contribuire con la pittura a definirne le sembianze, ed intessere in ogni dipinto messaggi dedicati agli osservatori smaniosi di sapere. Ha partecipato a numerose mostre sia in territorio nazionale sia all’estero. Nel 2014 ha ricevuto il premio “Maiski salon” che lo annovera tra i migliori artisti sloveni. Vive ed opera a Lubiana in veste di libero professionista nel campo dell’arte figurativa.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!