Coldiretti presenta il libro L’oliveto delle monache

16 Settembre 2021

PORDENONE. “L’oliveto delle monache” a Pordenonelegge 2021 al tradizionale appuntamento promosso da Donne Impresa Coldiretti nell’ambito dell’affermata kermesse dedicata ai libri. Venerdì 17 settembre alle 16,30 nella Loggia del Municipio a Pordenone incontro con il giornalista e scrittore, Nunzio Primavera, storico della Coldiretti e biografo del fondatore Paolo Bonomi, per la presentazione del suo romanzo, edito da Pendragon.

Primavera, che torna a Pordenonelegge con il suo libro d’esordio nella narrativa, racconta una storia di emancipazione femminile ambientata in Sicilia, nel messinese, ma che potrebbe svolgersi in qualsiasi altra parte d’Italia, e più in generale dà voce all’imprenditoria rosa, che mostra di avere una marcia in più anche in agricoltura. Le donne – lascia intendere l’autore – sanno che per far crescere un’attività bisogna mettersi insieme e puntare su chi è davvero competente: le monache del romanzo e le ragazze che collaborano con loro si affidano alla consulenza della Coldiretti per valorizzare l’antico oliveto e farne un’azienda agricola nella quale produrre ottimo olio e prodotti officinali.

Gli effetti della legge di orientamento che ha rivoluzionato l’agricoltura italiana, la straordinaria ambientazione tra il mare e i monti Peloritani, ma anche la contrapposizione tra la lungimiranza delle imprenditrici e la grettezza della mafia, sono alcuni dei piani di lettura dell’avvincente romanzo firmato da Nunzio Primavera, autore di saggi sulla storia della Coldiretti e sulla riforma agraria, profondo conoscitore dell’Italia contadina e grande appassionato della sua terra d’origine, la Sicilia appunto.
Conduce la presentazione la giornalista Sandra Chiarato.

Condividi questo articolo!