Cinemambulante: il percorso del film dopo l’ultimo ciak

29 Giugno 2018

CIVIDALE. La storia di un film non si chiude con l’ultimo ciak battuto sul set: anzi, la sua grande avventura inizia quando riesce a entrare nelle sale cinematografiche e a incontrare il gradimento di pubblico dopo aver superato la sfida della distribuzione. Di questi e altri temi legati alla vita di un film fuori dal set e alla sua distribuzione, parlerà la Sales agent Manuela Buono, ospite e testimonial della sesta tappa di Cinemambulante, la rassegna di cinema itinerante promossa da Videomante col supporto di Regione FVG, Fondazione Friuli, con la collaborazione dei comuni e di ALA – Associazione Lavoratori dell’Audiovisivo del FVG, venerdì 29 giugno a Cividale.

Manuela Bono

Nel Monastero di Santa Maria in Valle, Ala Moderna, Manuela Buono condurrà dalle 18 alle 20 la piccola lezione di cinema, aperta a tutti e a ingresso libero, arricchita da un brindisi finale offerto da Antonutti Vini dal 1921, raccontando le vicende distributive del pluripremiato e meraviglioso film The Challenge dell’artista Yuri Ancarani. Manuela Buono, triestina, fondatrice della Slingshot Films specializzata in cinema art-house e documentari d’autore, racconterà come il viaggio dei film, dalla prima copia in laboratorio agli schermi di tanti paesi diversi, non è scontato: ad influenzarlo ci sono ragioni artistiche, economiche, industriali e legislative. Chi se ne occupa? Il “venditore internazionale” è la figura che accompagna i film all’estero.

Il film “The Challenge”, alle 21, sarà proiettato nella Casa Albini Mulloni. Co-prodotta da tre paesi, l’opera compie un’interessante excursus nella vita di un falconiere ed è un esempio da manuale della distribuzione di un film. Premiato nella sezione Cineasti del presente al 69esimo Festival di Locarno, “The Challenge” è lo straordinario frutto di tre anni d’osservazione sul campo del mondo della Falconeria: tradizione e tecnologia permeano un’opera che immerge nell’atmosfera sospesa del deserto, seguendo il viaggio di un giovane e ricco falconiere verso un torneo nel Qatar.

Sabato 30 giugno Cinemambulante farà tappa a Comeglians con David Benvenuto e Marco D’Agostini e il film Friul Revolution.

Cinemambulante è finanziato dalla Regione grazie agli incentivi annuali per iniziative progettuali riguardanti manifestazioni di valorizzazione della cultura cinematografica e dell’audiovisivo. Hanno contribuito alla realizzazione dell’iniziativa la Fondazione Friuli, i Comuni di Cividale, Comeglians, Fagagna, Latisana, Pocenia e Varmo. Tra gli enti partner del progetto il festival K3 di Villach, ALA – Associazione Lavoratori dell’Audiovisivo del FVG, la delegazione FAI di Udine, il Comune di Carlino, le associazioni Areas e Anteas e la Antonutti Vini dal 1921.

Informazioni sulla pagina Facebook dedicata: https://www.facebook.com/cinemambulante

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!