Cinemambulante conclude occupandosi del suono

30 Giugno 2018

Eric Guerrino Nardin

VARMO. Il cinema è immagine ma è anche suono, musica, voce. Le professionalità legate alla dimensione sonora di un film sono moltissime ed entrano in azione nel set per poi accompagnare la produzione fino all’approdo sul grande schermo dell’opera. Il suono sarà al centro della tappa conclusiva di Cinemambulante in programma domenica 1° luglio a Villa Bartolini-Tammaro, Santa Marizza di Varmo, grazie alla partecipazione di Eric Guerrino Nardin, progettista del suono, compositore e tecnico audio.

Dalle 18 alle 20, sarà lui a condurre la piccola lezione di cinema, a ingresso libero e con rinfresco finale offerto da Antonutti Vini dal 1921, nel corso della quale verranno illustrate caratteristiche e valore del Sound design nel cinema, analizzati i fatti percettivi, le tecniche con cui si costruiscono i suoni di un film, gli aspetti estetici di una colonna sonora. Eric Guerrino Nardin sarà anche testimonial del documentario “Da Cremona a Cremona” che sarà proiettato dalle 21. Firmato dalla regista bulgara Maria Averina, il film aprirà le porte a un mondo di raro fascino: quello di chi costruisce strumenti musicali, saltando dal romanticismo delle botteghe dei liutai lombardi al sistema produttivo cinese e bulgaro.

La tappa di Santa Marizza di Varmo segnerà inoltre la nuova collaborazione tra Cinemambulante e la delegazione FAI di Udine: tra le 20 e le 21 sarà infatti possibile visitare la Villa Bartolini-Tammaro e scoprirne gli straordinari interni. Solo per questa serata, in ragione della eccezionalità dell’evento, è consigliato un piccolo contributo a favore del FAI a partire da 3€. Le visite si svolgeranno in base al numero dei partecipanti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!