CinemaDivino si chiude da Pitars con Lo sceicco bianco

5 Agosto 2020

Alberto Sordi in Lo sceicco bianco

PORDENONE. Si chiude con un sold out la stagione 2020 di CinemaDivino Friuli Venezia Giulia, organizzata da Cinemazero e Associazione Le Donne del vino Fvg in collaborazione con Latteria di Aviano. Giovedì 6 agosto sarà l’Azienda Agricola Pitars (San Martino al Tagliamento) a salutare il pubblico che ha animato la sesta edizione che ha portato a conoscere le migliori cantine del nostro territorio e a riscoprire i film d’autore.

Dalle 19.30 i fratelli Pitars accoglieranno gli ospiti nella loro azienda, il Castello del Vino, il più grande edificio in bioarchitettura della Regione, centro di riferimento per eventi culturali, mostre, concerti e ovviamente proiezioni. Infatti, dopo una degustazione di vini e una cena immersi negli splendidi vigneti della tenuta, alle 21.30 circa sarà proiettato, restaurato dalla Cineteca di Bologna, Lo Sceicco Bianco di Federico Fellini, primo vero film del regista riminese totalmente personale.

Cantina Pitars

Una coppia di sposini, Ivan e Wanda, arriva dalla provincia in viaggio di nozze a Roma. Lui vuole fare bella figura con i parenti romani che hanno entrature anche in Vaticano, mentre lei vuole cercare di conoscere l’interprete del fotoromanzo che predilige, Lo Sceicco Bianco. Lasciato l’hotel per cercare di consegnargli un ritratto finirà con il conoscerne la mediocrità, mentre il consorte sarà impegnato a non far capire ai parenti il suo allontanamento.

Condividi questo articolo!