Cielo e Mare, mostra di Carlo Piemonti alla Bsi di Gorizia

21 Settembre 2018

GORIZIA. In occasione delle Giornate europee del patrimonio, il 22 e 23 settembre, dalle 14 alle 18, la biblioteca statale Isontina propone l’apertura straordinaria della mostra personale di Carlo Piemonti, “Cielo e Mare”, organizzata con il patrocinio del Comune di Gorizia. L’esposizione presenta al pubblico una ventina di opere, realizzate negli ultimi due anni e finora mai esposte, il cui motivo fondante d’ispirazione è l’azzurro nelle sue possibili declinazioni. Un solo colore, dunque, che diviene, come vuole il titolo dell’esposizione, “Cielo e mare” a seconda della forma delle pennellate e della loro distribuzione sulla tela. Il catalogo dell’esposizione sarà presto disponibile, grazie al contributo concesso dal Comune. Nel pomeriggio di domenica, dalle 16, quando saranno presenti sia l’artista Carlo Piemontim sia il direttore della Bsi, Marco Menato, sarà possibile anche effettuare una visita guidata alla collezione d’arte della biblioteca.

L’importante percorso artistico di Carlo Piemonti, che lo porta oggi a essere conosciuto ben oltre l’ambito locale, è stato uno dei temi cardine emersi dall’incontro di presentazione della mostra, tenutosi nel municipio di Gorizia, cui sono intervenuti il sindaco Rodolfo Ziberna, l’assessore alla cultura e allo sviluppo turistico Fabrizio Oreti, il direttore della Bsi Marco Menato e l’artista stesso. “Il Piemonti di oggi – ha rimarcato il primo cittadino – è un Piemonti appagante. Quello che trasmettono tutti i quadri è una sensazione di piacere”.

Nato a Gorizia nel 1973, Carlo Piemonti si è laureato in pittura nel 1995 – con il massimo dei voti e lode – all’Accademia di belle arti di Brera a Milano. Ha tenuto conferenze alla biblioteca statale Isontina di Gorizia, al circolo culturale delle assicurazioni Generali di Trieste, alla scuola del Vedere di Trieste e all’accademia di Belle arti di Venezia. Nel 2011 è stato selezionato da Elisabeth Sherman – assistente curatore al Whitney Museum of American Art di New York – per partecipare all’esposizione collettiva nell’ambito del 26esimo Concorso Internazionale d’arte di Chelsea, all’Agora Gallery di New York. Nel 2012 ha esposto alla 36esima Fiera internazionale d’arte contemporanea di Bologna e alla 54esima Biennale d’arte di Venezia.

L’amministrazione comunale ha rimarcato anche l’importante ruolo svolto, nella vita culturale goriziana, dai prestigiosi spazi che la biblioteca statale Isontina ha messo a disposizione, negli anni, agli artisti che qui hanno esposto le proprie opere.

Segnaliamo infine che, tra le manifestazioni di “Gusti di Frontiera” a Gorizia, sono inserite anche le personali pittoriche di Carlo Piemonti “Cielo e Mare”, visitabile alla Bsi, in via Mameli 12 fino al 28 settembre dal lunedì al venerdì dalle 10:30 alle 18:30, il sabato dalle 10:30 alle 13, e “Oltre”, aperta invece al circolo tennistico Zaccarelli in viale XX Settembre.

Condividi questo articolo!