Chamber on Web domani propone il Trio Boccherini

4 Maggio 2020

Boccherini Trio

TRIESTE. Seconda tappa per Playing alle 18 – Chamber on web, la Stagione Cameristica digitale programmata sul canale facebook di Chamber Music Trieste, due volte alla settimana dalle 18, con un programma a cura del direttore artistico Fedra Florit. Martedì 5 maggio una proposta nel segno del Trio d’Archi Boccherini: frutto dell’incontro fra giovani artisti di stanza a Berlino – Suyeon Kang violino, Vicki Chan Powell viola e Paolo Bonomini violoncello – l’Ensemble era atteso a Trieste il 5 marzo e in attesa di ritrovare dal vivo il pubblico Chamber si cimenterà su musiche di Ludwig van Beethoven.

Dettagli e aggiornamenti sul sito www.acmtrioditrieste.it

Il Trio Boccherini è noto per aver ufficialmente rappresentato, dal 2015, l’Accademia di Musica Europea da Camera. Suyeon Kang violino, Vicki Chan Powell viola e Paolo Bonomini violoncello interpretano la scrittura per archi con un omaggio a Beethoven che ci proietta verso quell’idea di dilatamento della forma-sonata che sarà tipico della produzione successiva. Finalità precipua del Trio Boccherini è la valorizzazione di 500 opere scritte per questo organico strumentale, una vera e propria miniera, molte delle quali tristemente sconosciute alla maggior parte degli ascoltatori, nonostante alcune di esse siano veri e propri capolavori.

La violinista Suyeon Kang è pluripremiata nei concorsi Michael Hill, Princess Astrid, Indianapolis, Buenos Aires, Yehudi Menuhin, Bayreuth e Leopold Mozart. Ha ricoperto il ruolo di Konzertmaister ospite alla Deutsche Symphonie Orchester Berlin e la Munich Chamber Orchestra. La violista Vicki Powell è stata premiata al Concorso Primrose e Johansen. Prima viola ospite nella Bavarian Radio Symphony e alla Royal Stockholm Philarmonic Orchestra, la Powell ha studiato al Curtis Institute e alla Julliard School, attualmente frequenta la HochschuleHanns Eisler a Berlino.

Il violoncellista Paolo Bonomini ha suonato come solista e camerista in varie orchestre nel Sud America, Europa, Ucraina. Vincitore del Primo Premio al Concorso J.S.Bach di Lipsia nel 2015, ha studiato con Mario Brunello e Antonio Meneses e Jens Peter Maintz a Berlino, del quale è ora assistente. Ha ricevuto il diploma di merito nei corsi estivi dell’Accademia Chigiana di Siena, ha collaborato con l’orchestra Sinfonica della Bayerischen Rundfunk e, come Primo Violoncello ospite, è stato invitato dalla Deutsche Symphonie Orchester Berlin e regolarmente dalla Camerata Salzburg.

Condividi questo articolo!