Cercivento: aspettando Natale con Silvia Tomat all’organo

20 Dicembre 2018

CERCIVENTO. Appuntamento organistico per il quarto recital della rassegna “I Concerti di San Martino in Carnia”, sabato 22 dicembre alle 20.30 nella Chiesa parrocchiale di San Martino a Cercivento, comune che da diversi anni sostiene le attività di divulgazione culturale promosse dal compositore Giovanni Canciani. L’ospite del concerto in preparazione al Natale è l’organista Silvia Tomat, tra le interpreti regionali più apprezzate allo strumento liturgico.

Silvia Tomat

All’organo Morassi restaurato da Zanin, la musicista udinese eseguirà un programma italiano con rappresentativi autori del Sei e Settecento. Di Rossi “Toccata VI”, di Pasquini “Partite diverse di follia”, di Marcello la trascrizione del “Concerto in re minore BWV 974” di Bach, di cui verrà eseguita anche la “Pastorale in do maggiore” BWV 590. Di Galuppi la “Sonata in do maggiore”, infine di Morandi, con uno sguardo al romanticismo, la “Sonata I”. Fresca di due recenti pubblicazioni discografiche: “Bach with HeART” per l’etichetta Fugatto e per Ifo Classics “Bach organ works”, registrato all’organo Silbermann nella chiesa di S. Pietro a Freiberg in Sassonia.

Laureata in Organo e Composizione organistica al Conservatorio Tomadini di Udine sotto la guida della professoressa Fontebasso, Silvia Tomat si è perfezionata con docenti di rinomanza internazionale: Tagliavini, Rogg, Winsemius, Raas, Oberdorfer, Radulescu, Corti e Ghielmi. Interessata alla prassi esecutiva della musica antica, ha studiato clavicembalo con il professor Gregoletto. Finalista in numerosi concorsi organistici nazionali e internazionali, ha vinto il 2° premio al Concorso Organistico Nazionale di Perteole, il 3° premio al Concorso Internazionale “Organi Storici del Basso Friuli” di Muzzana del Turgnano, il 3° premio al Concorso Organistico “San Guido d’Aquesana”. Svolge attività concertistica sia come solista che con gruppi vocali e strumentali in Italia, Austria, Germania, Croazia, Slovenia, Olanda, Belgio. Oltre all’insegnamento di organo e pianoforte, Silvia Tomato svolge attività didattica ed educativa presso il Convitto Nazionale “P. Diacono” di Cividale.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!