C’era una volta un gatto che aveva paura dei topi…

26 Gennaio 2017

ARTEGNA / CODROIPO. Doppio appuntamento nel fine settimana con Piccolipalchi, la rassegna teatrale per le famiglie curata dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia grazie al sostegno della Fondazione Friuli e degli enti locali aderenti. Sabato 28 gennaio (ore 17.30) al Teatro Lavaroni di Artegna e domenica 29 gennaio (ore 17) al Teatro Benois-De Cecco di Codroipo la compagnia Simona Bucci di Firenze presenterà “Il gatto con gli stivali”, spettacolo di danza dedicato ai bambini dai 3 anni in su.

Liberamente ispirato alla fiaba popolare, lo spettacolo ruota attorno alla figura del “gatto con gli stivali” come metafora dell’amicizia, dell’arguzia, del valore aldilà delle apparenze e dell’importanza di superare le proprie paure. Il gatto, che in apparenza sembra il meno prezioso dei lasciti, si rivelerà invece di grande valore. Nella favola tradizionale il gatto, munito di grandi stivaloni magici, si trasforma in una sorta di guascone furbo, audace, sfrontato, coraggioso. Qui, invece, il personaggio ha sì tutte queste qualità ma nasconde una debolezza molto grave per l’orgoglio felino: ha paura dei topi! Ma sarà proprio questa sua debolezza ad essere la chiave della vicenda. Interpreti dello spettacolo Roberto Lori e Fabio Bacaloni, autori anche rispettivamente delle coreografie e del testo.

L’appuntamento di domenica a Codroipo sarà arricchito da un viaggio del Filobus n° 75, un pullman molto speciale, come il Filobus del celebre racconto di Rodari, che accompagnerà i bambini e i loro genitori in un viaggio tra fantasia e realtà che li condurrà a teatro. Il Filobus partirà da Pasian di Prato alle 15 (Biblioteca comunale) per fare tappa a Lestizza (ore 15.20 circa, Biblioteca comunale) prima di raggiungere Codroipo. Nel corso del viaggio gli operatori coinvolgeranno i bambini con narrazioni e animazioni ispirate al silent book La gara delle coccinelle di Amy Nielander. Il pubblico di Codroipo potrà partecipare anche all’attività del Pedibù. Passo per passo da casa tua a teatro: un breve percorso guidato a piedi che accompagnerà bambini e adulti da casa a teatro. Il ritrovo per partecipare a Pedibù è alle ore 16 davanti alla stazione ferroviaria di Codroipo.

L’attività del Filobus n° 75 è gratuita, inclusa nel biglietto di ingresso a teatro ma è necessaria la prenotazione contattando l’ERT; l’attività del Pedibù è gratuita e libera. Il Filobus n° 75 e Pedibù accompagnano il pubblico di adulti e bambini in un percorso guidato incentrato sulla relazione e l’ascolto, che dilata il tempo dell’esperienza teatrale oltre la durata dello spettacolo. Entrambe le attività sono curate dall’Associazione culturale 0432 nell’ambito della collaborazione tra l’Ente Regionale Teatrale e Crescere Leggendo, il progetto integrato di promozione della lettura coordinato dalla cooperativa Damatrà.

Il prezzo del singolo biglietto è di 6 euro, sono previste agevolazioni per famiglie, insegnanti e abbonati alle stagioni di prosa del Circuito ERT. Per prenotazioni e ulteriori informazioni contattare lo 0432.224211/14. Tutto il programma di Piccolipalchi 2016/2017 al sito www.ertfvg.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!