Centoventi contro Novecento Il cinema gioca a calcio

22 Maggio 2022

Bertolucci alza il trofeo (Foto Deborah Beer)

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Il 16 marzo del 1975 la troupe che sta girando Salò o le centoventi giornate di Sodoma di Pier Paolo Pasolini e quella impegnata nelle riprese di Novecento di Bernardo Bertolucci si affrontano sul campo del parco della Cittadella di Parma. I due film, che segneranno la storia del cinema italiano, sono in lavorazione negli stessi giorni a pochi chilometri di distanza. Sarà una partita epica, leggendaria nei racconti della gente di cinema che vi partecipò, ma praticamente sconosciuta al pubblico.

Il documentario Centoventi contro Novecento, di Alessandro Scillitani con soggetto di Alessandro Di Nuzzo, ricostruisce quell’evento memorabile grazie alle preziose immagini girate in super 8 da Claire People. Sarà proiettato martedì 24 maggio alle 21 al Teatro Arrigoni di San Vito al Tagliamento alla presenza del regista Scillitani e dello scrittore Alberto Garlini, uno dei curatori di Pordenonelegge, che a quel fatto ha dedicato il libro Fútbol bailando, uscito per Sironi nel 2004.

L’evento, a ingresso libero e senza necessità di prenotazione, è organizzato da Cinemazero e Comune di San Vito.

Condividi questo articolo!