C’è anche un po’ di rock nelle mele di Pantianicco

21 Settembre 2016

PANTIANICCO. Compie 47 anni la più grande mostra regionale dedicata alla mela in Friuli Venezia Giulia. Dal 23 settembre al 2 ottobre, infatti, negli spazi della Casa del Sidro di Pantianicco (in provincia di Udine), è in programma la nuova edizione della Mostra Regionale della Mela, organizzata dalla Pro Loco di Pantianicco, che negli anni si è sempre arricchita di eventi e qualità. La Mostra Regionale della Mela di Pantianicco è il tradizionale appuntamento di inizio autunno, che si svolge nel segno dei sapori autentici e dei prodotti agroalimentari tipici del nostro territorio. In esposizione, le migliori cassette di mele delle aziende friulane. Il premio speciale Mela Friuli, nato nel 1991 per dare risalto a quanti si impegnano nel settore della melicoltura in Friuli, viene conferito ad una sola azienda, ma per non penalizzare le altre che hanno raggiunto risultati ottimi ma settoriali sono stati creati altri riconoscimenti. Oltre al Premio, a Pantianicco va in scena una vera e propria festa che coinvolge un pubblico eterogeneo, che rende protagonista la mela e i suoi trasformati (dalle frittelle al sidro), oltre che il miele.

1293062_576076955778659_686862123_oIl via sarà venerdì 23 settembre, con l’apertura della 47a Mostra della Mela e l’inaugurazione della mostra “La mela: il pomo per tutte le stagioni. Storie, leggende e curiosità intorno alla mela”. A seguire la cena speciale, con menù completo a 11 euro con primo, secondo, contorno, acqua o vino e dolce e, alle 20, l’inaugurazione della mostra Caleidoscopio e l’incontro con l’arte di Fiorenzo Bertin. L’evento della prima serata sarà la seconda edizione del Royal Gala Rock Music Festival. Forte del successo della precedente edizione, la Pro Loco di Pantianicco ha deciso di unire nuovamente le forze con l’Angel’s Wings Recording Studio & Arts Center per valorizzare la musica indipendente rock del territorio friulano. Con l’edizione 2016 si vogliono valorizzare ulteriormente i gruppi che saliranno sul palco, unendo all’esibizione musicale anche la realizzazione del 1° cd “ROCK ‘in’ FRIULI”. In questo modo gli organizzatori vogliono dare voce e visibilità a chi la musica la crea e la esprime, diffondendo emozioni divertendosi. Una giuria qualificata ha selezionato per la serata finale 12 band che avranno tutte come premio l’opportunità di incidere gratuitamente un  brano ciascuna, presso l’Angel’s Wings Recording Studio & Arts Center. Inoltre, durante la serata finale, una giuria tecnica decreterà il vincitore assoluto che avrà come premio la produzione del video musicale del loro brano inedito realizzato dal videomaker Edy Turcutti (www.edyturcutti.photo). Anche il pubblico potrà votare la sua band preferita e chi riceverà più voti vincerà un microfono Beyerdynamic messo in palio dal negozio Biasin Strumenti Musicali (www.biasin.com).

Anche quest’anno ci sarà spazio per i convegni tecnici. Il primo è in programma sabato 24 settembre, al termine dell’inaugurazione ufficiale della 47° Mostra Regionale della Mela, prevista per le 18 e sarà incentrato sulla melicoltura. A seguire ci saranno le premiazioni delle migliori cassette di mele e del 15° concorso internazionale per il miglior succo, sidro e aceto di mele, oltre che delle migliori aziende Fvg: biologica, di piccole dimensioni, montana, quella che si è contraddistinta per la costanza nel mantenere elevati standard qualitativi e, ovviamente, l’ambito riconoscimento “Mela Friuli 2016”. Il secondo convegno tecnico sarà sabato 1 ottobre alle 20.30, “Parliamo di api e miele”, in collaborazione con il Consorzio Apicoltori Provincia di Udine e ARPA FVG. Al termine si svolgerà la premiazione del 26° concorso mieli e del concorso dolci a base di mele e miele.

143-4375_img_1Anche quest’anno, una delle serate più attese è quella del concorso Miss Mela & Mister Melo. La regina di bellezza sarà eletta venerdì 30 settembre alle 21, e entrerà di diritto nella selezione Miss Alpe Adria International. Nella stessa serata sarà eletto anche il più bello tra i belli, il Mr. Melo della regione, concorso collegato ad Alpe Adria Boy. Ma ci sarà spazio, ovviamente, anche per moltissimi altri eventi collaterali, tra musica, gare sportive e intrattenimento per bambini. Sia domenica 25 settembre che domenica 2 ottobre, alle 15, si ripropone l’iniziativa per giovani e giovanissimi “Cento chili di mele per te!”: a ogni bimbo sarà consegnata una cartolina appesa ad un palloncino, pronta per essere lanciata in cielo. Domenica 25 settembre, alle 8.30, è prevista l’iscrizione e la colazione per il 4° Motoraduno Fim Motomela, in collaborazione con i Motomas, mentre domenica 2 ottobre, sempre alle 8.30, c’è il ritrovo per la 28a Marcia tra i meli (…Magnalonga…!!), gara podistica non competitiva di 10 km con 3 punti ristoro. Alle 14 di domenica 2 ottobre si svolgerà invece la gara ciclistica per amatori “18° Trofeo Cragno Franco”.

Uno spazio particolare sarà riservato al tango. Domenica 25 settembre dalle 18: Tango Migrante, spettacolo con musica dal vivo e coreografie di tango argentino per ripensare al legame originario tra emigrazione e nascita del tango. La Pebeta, Fernanda Ochoa, in concerto accompagnata dal maestro Nicola Milan con coreografie dei maestri Claudio Marinig e Sara Barile e di alcuni allievi di El Farolito Tango. Lo spettacolo sarà preceduto dalla proiezione di un breve video, realizzato con il sostegno della Comunità Europea. Giovedì 29 settembre: Milonga. Dalle 20 alle 21 lezione gratuita aperta a tutti di tango argentino di base con i maestri Claudio Marinig e Sara Barile di El Farolito Tango e dalle 21 alle 00.30 Milonga con le selezioni musicali di Claudio Marinig con Tande di tango argentino, tango vals e milonga tradizionale e contemporaneo. Mercoledì 28 settembre alle 20.30, ci sarà spazio anche per il teatro, con Dino Persello che presenta Voe di gir di Italie.

Intrattenimento immancabile saranno i concerti, che ogni giorno allieteranno il pubblico di Pantianicco. Sabato 24 settembre, alle 21.00, Serata danzante con l’orchestra Chicco Fabbri. Domenica 25 settembre, alle 16.00 e dalle 20.00, si balla con l’Orchestra Jonathan e Gianni Dego. Venerdì 30 settembre, alle 21.00, serata danzante con musica e DJ. Sabato 1 ottobre, alle 21.00, serata danzante con l’orchestra spettacolo Giuliano e i Baroni. Domenica 2 ottobre ultima giornata di festeggiamenti: dalle 16.00 si balla con l’orchestra Linda Biscaro, alle 18.30 sfilata di moda con la collezione autunno inverno 2016/2017 di Zoffi Abbigliamento, Tutto Sport, Lattementa di Codroipo e alle 20.30 Gran Finale con l’orchestra spettacolo Linda Biscaro.

Una mostra di moto e Vespe d’epoca, realizzata dall’associazione “Amis das motos di une volte” di San Marco Mereto di Tomba, sarà allestita nell’area festeggiamenti. Apertura chioschi: tutti i giorni dalle 19; sabato dalle 12 e domenica dalle 9. Informazioni: Pro Loco Pantianicco 0432 860075- wwwprolocopantianicco.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!