Casarsa: il futuro ambientale tra i temi di febbraio al cine

31 Gennaio 2017

CASARSA. Sei nuove proiezioni sono in programma per il mese di febbraio con il sostegno di Pro Casarsa e Assessorato alla Cultura, compresa una serata speciale ad ingresso gratuito per riflettere sul futuro ambientale del nostro pianeta organizzata con la collaborazione del settore Ambiente, il Circolo Legambiente di Pordenone e il G.A.S. Di Casarsa. “Proseguiremo – ha dichiarato il presidente Antonio Tesolin – la nostra rassegna al teatro Pasolini proponendo grandi film che fanno riflettere accanto a momenti di divertimento adatti a tutta la famiglia. Proprio in quest’ottica, abbiamo pensato di invitare tutti (grandi e piccoli) a mascherarsi domenica 12 febbraio in occasione della proiezione del film d’animazione Sing. Sarà l’occasione per festeggiare tutti insieme questo Carnevale. In più il 27 febbraio serata di riflessione sulla salvaguardia della terra con le associazioni del territorio”.

Silence

Il nuovo calendario, sostenuto da Friulovest Banca e Open sky e con anche film facenti parte del Circuito Cinema, parte al teatro comunale Pasolini giovedì 2 febbraio alle 21 con il film Paterson, diretto da Jim Jarmusch con Adam Driver, su un autista di autobus appassionato di poesia. A seguire giovedì 9 febbraio alle 21 l’ultimo capolavoro di Martin Scorsese, Silence, tra i travagli della fede e dell’uomo. Basato sull’omonimo romanzo dello scrittore Shūsaku Endo, racconta la storia di due missionari gesuiti che intraprendono un viaggio ricco di insidie nel Giappone del 17° secolo. Appuntamento da non perdere domenica 12 febbraio quando alle 16 verrà proiettato Sing, il nuovo cartoon firmato dai produttori di Cattivissimo me che insegna ad inseguire sempre i propri sogni. Per l’occasione, grandi e piccini potranno venire a teatro mascherati per festeggiare insieme il Carnevale.

Giovedì 16 febbraio alle 21 è la volta di Lion, il film che vede il ritorno tormentato di un figlio adottivo alla sua famiglia d’origine tra benessere, povertà e radici incancellabili. Un’epopea meravigliosa, un viaggio avventuroso tra India e Australia con Nicole Kidman. Da non perdere l’appuntamento fissato per venerdì 24 febbraio alle 21 con la commedia Florence. Il film narra la strana carriera della ricchissima Florence Foster Jenkins, che tentò di diventare una grande cantante senza rendersi conto di non avere talento. Nel cast i fantastici Meryl Streep e Hugh Grant. A chiudere questa tranche di film, la proiezione gratuita lunedì 27 febbraio alle 21 di Domani, documentario francese che racconta di come un mondo migliore sia possibile. Prendendo atto della crisi ambientale mondiale, il film mostra modelli alternativi e creativi di sviluppo sostenibile. L’evento è a ingresso gratuito.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!