Cambio di cariche alla Pro Loco Fogliano Redipuglia

12 Marzo 2021

Passaggio di consegne al vertice

FOGLIANO. L’assemblea dei soci della Pro Loco Fogliano Redipuglia, riunitasi in modalità ibrida tra presenza e in teleconferenza giovedì 11 marzo, ha eletto il nuovo consiglio direttivo del sodalizio foglianino. Tra i punti all’ordine del giorno dell’assemblea anche l’approvazione della relazione morale del presidente uscente, del bilancio consuntivo 2020, del bilancio preventivo per il 2021 e del piano delle attività del 2021.

A ruota il consiglio ha eletto al proprio interno le cariche per il quadriennio 2021-2024, scegliendo Marta Lollis a presidente. Classe 1976, Lollis, prima come volontaria e poi dipendente, da sei anni si occupa dell’Ufficio Informazioni Turistiche di Redipuglia e delle attività progettuali legate ai Sentieri di Pace. Vicepresidente è stato eletto Ivan Bianchi, classe ’97, giornalista dal 2015 e già ufficio stampa del sodalizio, e al ruolo di segretario Chiara Mauri, classe ’95, anche lei da anni presente in Pro Loco prima come volontaria e poi come dipendente dell’Ufficio Informazioni.

Parte del direttivo

Tra gli altri consiglieri eletti anche Roberto Bianchi, Giorgio Cian, Elisa Fabbi, Andrea Ferletic, Luciano Franceschin, Luigino Greggio, Sergio Minin, Alberto Sabadin e Chiara Zorzenon. Il direttivo ha iniziato i lavori ringraziando il presidente uscente, Carlo Forte, e tutti i membri del direttivo uscente. Forte, in ogni caso, rimarrà tra le fila della Pro Loco per fornire assistenza al comparto del Turismo Sociale del gruppo “Gitamese”. Tra le priorità del sodalizio la ripresa, non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno, delle varie attività sul territorio a partire dal Museo Multimediale, ospitato nella Regia Stazione di Redipuglia, fino alla Sede Sociale di via Filzi in centro nel paese bisiaco.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!