Brugnera racconta gli ebrei a Venezia e in FVG: conferenze

1 Novembre 2016

BRUGNERA. A 500 dall’istituzione del Ghetto ebraico di Venezia, Terra Mater in collaborazione con il Comune di Brugnera ha organizzato il ciclo di eventi BRUGNERA RACCONTA – Storia, civiltà, arti ebraiche, che prevede serate d’arte, un itinerario guidato a Venezia, e poi appuntamenti con storia, musica, teatro, fotografia. Il primo appuntamento è per Giovedì 3 novembre alle 20.30 con la conferenza di storia dell’arte “Costruire a Venezia. Lo spazio sacro nell’architettura del Rinascimento” seguita da quella di Giovedì 10 novembre (stessa ora) “Vivere a Venezia. Usi e costumi nel Rinascimento”. Relatore sarà la dr.ssa Maria Marzullo. Caffè Letterario di Villa Varda a Brugnera. Ingresso libero. Domenica 27 novembre avrà luogo l’itinerario guidato nella città lagunare dal titolo “Venezia tra Ebraismo e Cristianesimo. Tra fede e arte”. Adesioni entro il 4 novembre.

Le altre iniziative prevedono SGUARDI OLTRE IL MURO – ‘Photo-grafando’ nei luoghi dell’ebraismo – domenica 13 novembre ore 11.00 – Caffè Letterario di Villa Varda. Introduzione storica a cura di Riccardo Calimani. Ingresso libero. GLI EBREI IN FRIULI VENEZIA GIULIA – Una vicenda di lunga durata. Incontro con Pier Cesare Ioly Zorattini – Caffè Letterario di Villa Varda sabato 19 novembre ore 18.
Ingresso libero. IL MERCANTE DI VENEZIA di William Shakespeare – Compagnia Teatro immagine di Salzano – Sala Festa del Vino sabato 19 novembre ore 20.30. Ingresso libero. UNA SERATA IN CASA MORPURGO – Musica nelle comunità ebraiche del Friuli Venezia Giulia, con Paola Crema soprano,
Riccardo Pes violoncello, Matteo Andri pianoforte – Cantinon di Villa Varda venerdì 25 novembre ore 20.30. Ingresso libero. In dicembre, ECHI DAL GHETTO – L’ebraismo nella musica europea con Giovanna Dissera Bragadin contralto e Gian Luca Sfriso pianoforte. Cantinon di Villa Varda venerdì 2 dicembre ore 20.30. Ingresso libero.

IL KOSHER AL CAFFÈ LETTERARIO
Kohser è l’insieme degli alimenti considerati adeguati alla legge ebraica e kasherut (letteralmente: adeguatezza) l’insieme delle regole che sovrintendono all’alimentazione dell’ebreo osservante. Per tutta la durata delle manifestazioni, il Caffè Letterario consentirà al pubblico di gustare specialità della cucina ebraica.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!