Brevi video online invitano a visitare il Friuli Occidentale

14 Giugno 2021

Riprese a Polcenigo

PORDENONE. La crisi economica legata alla pandemia del Covid-19 le ha colpite duramente, tanto che alcune realtà hanno patito nel 2020 cali di fatturato del 70%: ma ora le cooperative del settore Turismo, Cultura e Spettacolo aderenti a Confcooperative Pordenone sono pronte a ripartire e per farlo hanno deciso di unire le forze insieme agli uffici direzionali dell’ente attraverso il progetto “Un giorno con… – Turismo, cultura e spettacolo ripartono con te!”. Sino a fine giugno sono infatti pubblicati online sulla pagina Facebook Confcooperative Pordenone e sul sito www.pordenone.confcooperative.it dei piccoli film in cui tre cooperative di ognuno dei comparti coinvolti tra Turismo, Cultura e Spettacolo mostrano a turno cosa possono offrire a turisti e appassionati di musica e teatro. Immagini emozionanti e che invitano al viaggio e alla condivisione di emozioni, ovviamente in sicurezza.

Riprese a Fiume Veneto

Grazie alle professionalità delle cooperative audio video Claps e Nuove tecniche si possono così scoprire le meraviglie naturali e storiche legate a 7 cooperative turistiche (Albergo Diffuso Lago di Barcis, Acquacorrente La Taverna Slow, Albergo Diffuso di Vivaro, Piancavallo 1265, Agriturismo Al Ciliegio Fiume Veneto, Albergo Dolomiti di Claut, Albergo Diffuso Valcellina Valvajont) e altrettante di musica e teatro (Farandola, Esibirsi Società Cooperativa, Insegnare Musica, Polinote, Soundcem, Ortoteatro, Accordo). Con il video, si è trasportati nella giornata di riapertura delle singole realtà.

Riprese a Erto

“In modo continuo durante i mesi della pandemia – spiega Luigi Piccoli presidente di Confcooperative Pordenone – abbiamo tenuto i contatti con le nostre aderenti e tra quelle del settore Turismo, Cultura e Spettacolo era emerso il timore che le persone si disabituassero a vivere i luoghi del turismo e della cultura, che anche nel mondo cooperativo generano valore, non solo economico ma soprattutto sociale”. “Da qui – aggiunge il direttore di Confcooperative Pordenone Marco Bagnariol – il progetto di questi video, che dalla nostra pagina Facebook vengono poi condivisi dalle imprese coinvolte e dal pubblico, che vogliamo invitare a tornare spettatore e fruitore dei luoghi turistico culturali del Friuli occidentale. Un messaggio di speranza per il futuro, ora che la ripresa è avviata”. “Le riprese – conclude Fabio Dubolino, vicepresidente di Confcooperative Pordenone per il settore Turismo, cultura e spettacolo – sono state un momento di grande condivisione tra noi cooperative. Ci hanno fatto sentire concretamente il senso della ripartenza in un’estate che speriamo possa portare valore alle nostre realtà”.

Condividi questo articolo!