Bjorn Larsson circondato da baby pirati e bucanieri

20 Marzo 2017

PORDENONE. Nel corso del festival Dedica a Bjorn Larsson, più di 100 bambini, travestiti da pirati, corsari e bucanieri, hanno accolto festosamente lo scrittore nel cortile della Biblioteca di Pordenone, dov’è allestita la mostra “La flotta di Larsson” – aperta negli orari della biblioteca – realizzata da diverse classi dell’Istituto comprensivo Pordenone Sud che hanno partecipato al festival Dedica attraverso incontri e laboratori coordinati da Maria Balliana (nell’ambito dei progetti scuola seguiti da Gianantonio Collaoni) attorno al libro più celebre dell’autore svedese, “La vera storia del pirata Long John Silver”.

Incalzato dalle domande (“che fine ha fatto Long John Silver?” “Sei tu il capo di tutti i pirati?”…) Larsson si è volentieri concesso ai piccoli lettori e alle maestre, accompagnate dalla vicaria della dirigente Silvia Burelli, non sottraendosi a foto, autografi e chiacchiere. Le classi che hanno preso parte a progetto sono quelle dell’infanzia dei plessi via Mantegna, Ada Negri e Vallenoncello; le primarie Rosmini, Gozzi, De Amicis e Da Vinci e la secondaria di primo grado Terzo Drusin. Le insegnanti coinvolte erano Antonella Sellan, Aurora Piccinin, Angela Di Prisco, Luisa Novello, Eleonora Boccucci, Laura Zamchettini, Flavia Florean, Ciznia Vazzoler, Martina Rubert, Nicoletta Polga, Mara Cosentino; Silvia Colli, Angela Cosentino, Ombretta Gentili, Teresa Toscano, Francesca Grando e Valentina Furlan.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!