Binari, il docu-film si vede domani a Cinemazero

23 Gennaio 2019

PORDENONE. Giovedì 24 gennaio alle 20.45 il regista Diego Cenetiempo e lo sceneggiatore Paolo Fedrigo saranno ospiti di Cinemazero per presentare il docu-film Binari. Tre storie personali che rappresentano quello che è ed è stato il treno. Un mondo fatto di suoni, rumori, persone. Un vero microcosmo rappresentativo della società in cui viviamo.

Katia è una pendolante e percorre ogni giorno in treno 46 Km per andare al lavoro. Pendolare per lei significa incontrare persone, ascoltare storie, leggere, incrociare sguardi e racconti, raccogliere immagini del paesaggio che solo il treno sa regalare. Per questo dal 2011 gestisce un blog che racconta la sua esperienza di pendolante. Emilio è un insegnante, scrittore e cicloviaggiatore. Ha deciso di percorrere per la prima volta la Parenzana un’antica tratta oggi riconvertita in una delle piste ciclabili più famose e affascinanti d’Europa. Avrà così l’occasione di scoprire le terre che hanno dato i natali a sua nonna. Michele vive e lavora a Venezia. I treni sono il suo lavoro e la sua passione. Ogni fine settimana ritorna nel suo paese originario, Solimbergo, dove ha ancora la casa della famiglia. Qui ha deciso di realizzare il suo sogno: costruire un Parco Ferroviario.

Il docu-film Binari è un progetto dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Friuli Venezia Giulia – LaRea Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale, prodotto da La Cappella Underground in collaborazione con Pilgrim Film e A_Lab.

Biglietti disponibili in prevendita: www.cinemazero.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!