Bearzatti propone la suite Zorro a More Than Jazz

11 Agosto 2021

Tinissima4et

UDINE. Il jazz è la musica della liberazione, della resistenza all’ingiustizia, del romanticismo e dell’avventura, talvolta del conflitto. All’incirca nello stesso periodo in cui il jazz degli esordi mandava in visibilio il pubblico, i lettori rimanevano senza fiato davanti alle avventure di un uomo mascherato di nome Zorro, richiamato dalle tenebre dell’oppressione per mettere a posto le cose, lasciando ogni volta il suo segno distintivo sul muro.

Nel centenario della creazione di Zorro, il sassofonista Francesco Bearzatti e il suo Tinissima Quartet presentano a Udine l’ultimo contributo della casa discografica Cam Jazz al vasto e spettacolare panorama jazz. A portare domani, giovedì 12 agosto alle 21.30 sul palco di piazza Libertà a Udine, il grande musicista pordenonese famoso in tutto il mondo è More Than Jazz, il festival organizzato da SimulArte per l’estate in città. Zorro è una favolosa suite in cui trovano posto grandi temi di respiro cinematografico, interludi romantici, ampi paesaggi e inseguimenti mozzafiato. Affiancato dal trombettista Giovanni Falzone, dal bassista Danilo Gallo e dal batterista Zeno De Rossi, con Zorro Bearzatti ristabilisce un nesso tra jazz e riparazione dell’ingiustizia. E chissà che non sia un caso che la parola jazz finisce proprio con due zeta.

Info, biglietti e normative Covid
Lo spettacolo, come tutti quelli proposti da More Than Jazz, è a ingresso gratuito, ma con prenotazione obbligatoria sul sito www.morethanjazz.it, via telefono al numero 0432 1482124 dal lunedì al sabato dalle 16 alle 19 o via email all’indirizzo biglietteria@simularte.it Secondo le vigenti norme, per assistere agli spettacoli dal vivo c’è l’obbligo di presentare all’ingresso un Green Pass che attesti la somministrazione di entrambe le dosi di vaccino o della prima dove avvenuta da 15 giorni, oppure la guarigione da Sars-Cov-2 e il conseguente termine dell’isolamento, oppure l’esito negativo di un test antigenico o molecolare rapido al virus Sars-Cov-2 che sarà ritenuto valido per le 48 ore da quando è stato effettuato.

Condividi questo articolo!