Barock! domani a Cividale. A Trieste seconda tappa (aprile)

24 Marzo 2017

CIVIDALE. BAROCK! Sounds for Europe è il festival nel festival, Wunderkammer, dedicato alla musica indipendente del Friuli Venezia Giulia e non solo, pensato per sostenere un mondo in fermento in tutta Europa. BAROCK! quest’anno si sdoppia con due concerti al Teatro Ristori di Cividale il 25 marzo e al Teatro Miela di Trieste il 15 aprile.

The Academy

Nel 2017 BAROCK! giunge alla quinta edizione con un programma che prevede per la prima volta giovani artisti internazionali insieme alle migliori proposte del panorama musicale della Regione e due date in altrettante città del FVG. Un evento dal respiro europeo, con un’unica regola: selezionare esclusivamente artisti under 35. BAROCK! Sounds for Europe è inoltre parte integrante di Wunderkammer, festival internazionale di musica antica. Al Ristori (20.30) ci sarà un line up di giovani artisti già proiettati verso l’Europa, autori di ep, album e tour che hanno riscosso successo di critica e pubblico. A fare da headliner saranno i The Academy, già presenti al festival nel 2014 e autori di una performance live spettacolare con il disco d’esordio Meaning of Dance. The Academy traggono ispirazione da qualsiasi tipo di musica elettronica e dance dagli anni ’70 a oggi, passando attraverso new wave, french touch e una buona dose di chitarra elettrica.

Lovely Quinces

Compagna di viaggio sul palco sarà poi Lovely Quinces, 24enne cantautrice croata, protagonista nei tour estivi di Giant Sand e Thurston Moore Band. Dunja Ercegovic aka Lovely Quinces riscontra un enorme successo con l’uscita di “Wrong House”, video da decine di migliaia di views sui social. L’EP di debutto di Lovely Quinces, “No Room for Us“, esce poco dopo ottenendo recensioni entusiaste e la copertina di Rolling Stone HR. La sua vera forza si esprime sul palco prendendo forma in un suono acustico originale in una performance che alterna un tono delicato a uno più muscolare. Musicalmente, si ispira ad artisti come Laura Marling, Fiona Apple, Cat Power e PJ Harvey.

Opening Act affidato alla giovanissima band friulana Stringe: tastiera, basso, chitarra e batteria generano un sound alchemico difficilmente distinguibile in un genere unico. Stringe ha prodotto nel 2015 l’EP “π”, accostato alle sonorità del compositore Piero Umiliani, e sta per esordire con il primo lavoro in studio di cui il festival avrà a sorpresa un assaggio in anteprima.

La seconda tappa, come da tradizione sarà al Teatro Miela di Trieste sabato 15 aprile alle ore 20,30. Ci saranno Doro Gjat + Band, Stray Dogg e Artista Sconosciuto con opening act affidato a Lovely Quinces. Il progetto è realizzato con il contributo della Regione – GIOVANIFVG.IT e in collaborazione con il Comune di Cividale, Teatro Miela e Bonawentura, Epicantica, Comunicatecivi, Associazione Musicale Jambo Gabri e Associazione ProjecTS.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!