Avvio del teatro a San Vito al Tagl. con Le nostre donne

21 Ottobre 2016

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Uno spettacolo campione di incassi in Francia aprirà, fuori abbonamento, SanVitoTeatro 2016/2017, la stagione teatrale promossa da Comune ed ERT. Domenica 23 ottobre alle 20.45 l’Auditorium Centro Civico ospiterà Le nostre donne, testo di Eric Assous, diretto, in questa versione italiana, da Livio Galassi per l’aquilano TeatroZeta. Sul palco nei panni che in Francia furono di Jean Reno, Richard Berry e Patrick Braoundè saranno impegnati Edoardo Siravo, Emanuele Salce e Manuele Morgese, direttore artistico della compagnia.

Edoardo Siravo

Edoardo Siravo

Tre coppie in crisi, come tante altre che trascinano le loro incomprensioni senza l’energia per affrontarle e tentare di risolverle. Due amici aspettano un terzo per una partita a carte. Il ritardatario arriva sconvolto confessando che in un impeto d’ira ha strangolato la moglie (o almeno così crede) e chiede aiuto e protezione e la testimonianza di un alibi falso. Sgomento, perplessità, indecisioni, paure, egoismi, tutto viene sviscerato del loro ambiguo legame. Dalle macerie pian piano – con un colpo di scena – le cose tentano di ricomporsi alla meno peggio e si può proseguire con l’acre sollievo della verità. La partita a carte non sarà giocata, ma saranno messe in gioco – e senza più barare – le carte della vita, provocatrici di una metamorfosi che trasforma i cari amici in belve che si azzannano a vicenda.

Le nostre donne è una commedia che sa spingersi al limite della farsa ritirandosi con maestria e credibilità, e che sa adombrarsi di bilanci esistenziali senza mai spegnere la sua brillante ironia. L’intelligenza della scrittura e del suo ritmo, il teatrale ribaltamento dei ruoli, ne fa una commedia raffinata che attraversa tutti gli umori del presente, leggera, spietata e coinvolgente.

Gli abbonati alla stagione di prosa avranno diritto ad un biglietto d’ingresso a prezzo ridotto. Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it e chiamando l’Ufficio IAT di San Vito al Tagliamento (0434 80251).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!