Atteso concerto a Tarcento con il famoso Trio di Parma

6 Ottobre 2016

Trio di parma_098TARCENTO. Atteso appuntamento in provincia di Udine per il Festival musicale Nei Suoni dei Luoghi, organizzato dall’Associazione Progetto Musica con il contributo della Regione Fvg, la sponsorizzazione delle BCC del Fvg e il sostegno delle Fondazioni CRUP e CARIGO e dei Comuni partecipanti. Sabato 8 ottobre alle 20.30 il Duomo di Tarcento ospiterà il concerto con musiche di Johannes Brahms e Franz Schubert del rinomato Trio di Parma. Protagonisti insieme al Trio di Parma due composizioni tra le più felici del genere cameristico. Il trio di Schubert, scritto negli ultimi anni di vita del compositore, fu recensito così da Schumann: “Siano per noi queste opere un carissimo lascito. Il tempo, per quante innumeri bellezze sappia generare, non troppo presto saprà donarci un altro Schubert”. Non da meno il trio op.87 di Brahms, scritto attorno al 1880, regala grande lirismo, varietà e fantasia musicali, con spunti popolari dalla tradizione ungherese.

Formato da Ivan Rabaglia al violino, Enrico Bronzi al violoncello e Alberto Miodini al pianoforte, il Trio si è costituito nel 1990 nella classe di Musica da camera di Pierpaolo Maurizzi al Conservatorio “A. Boito” di Parma, approfondendo poi la sua formazione musicale con il Trio di Trieste alla Scuola di Musica di Fiesole e all’Accademia Chigiana di Siena. Ha ottenuto riconoscimenti prestigiosi tra cui affermazioni al Concorso Internazionale “Vittorio Gui” di Firenze, ai Concorsi Internazionali di Musica da Camera di Melbourne e di Lione. Nel 1994 l’Associazione Nazionale della Critica Musicale gli ha assegnato il “Premio Abbiati” quale miglior complesso cameristico.

Il prossimo appuntamento con il Festival Nei Suoni dei Luoghi è per venerdì 14 ottobre a Trieste alle 20 con il Duo Curti-Horvat per il suggestivo concerto al buio (obbligatoria la prenotazione al numero 0432 532330).

Condividi questo articolo!