Attesa a Trieste (Miela) per il concerto del Sitkovetsky Trio

17 Febbraio 2020

TRIESTE. Esibizioni sensazionali nelle più note Sale da concerto di tutto il mondo hanno scandito la loro ascesa: Alexander Sitkovetsky violino e Wu Qian pianoforte, partiti come un formidabile Duo che nel 2011 aveva conquistato la Giuria e il pubblico del Premio Trio di Trieste, si sono uniti al violoncellista tedesco-coreano Isang Enders per continuare il loro viaggio nel concertismo. Il loro approccio intenso alla musica ha suscitato l’acclamazione della critica ed esibizioni nei templi internazionali, dal Concertgebouw di Amsterdam all’Opera di Francoforte, dal Museo del Louvre all’Auditorium di Barcellona, al​​la Wigmore Hall e Lincoln Center di New York.

Adesso il loro concerto è particolarmente atteso a Trieste, dove faranno tappa mercoledì 19 febbraio al Teatro Miela (ore 20.30), protagonisti della Stagione 2020 di Chamber Music Trieste, “Playing”, sulle note di Bedřich Smetana e Pëtr Il’ič Čajkovskij con due “Trio” di alta suggestione. La musica del Trio sarà ancora più “calda” e avvolgente grazie alla nuova Camera Acustica in legno predisposta da Chamber Music sul palcoscenico del Teatro Miela: un “guscio concertistico” ad alta performance acustica, realizzato da SuonoVivo con il sostegno della Fondazione CrTrieste.

Info e prevendite presso TicketPoint Trieste tel. 040 3498276 www.acmtrioditrieste.it Biglietti acquistabili anche al Teatro Miela mezz’ora prima del concerto. La Stagione 2020 dell’Associazione Chamber Music, diretta dalla musicologa Fedra Florit, è sostenuta dalla Regione e da Mibact, Comune di Trieste, Banca Mediolanum, Itas Assicurazioni, Suono Vivo – Padova e Zoogami.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!