Arriva in tv Il confine (alcune scene girate a Palmanova)

14 Maggio 2018

PALMANOVA. Andrà finalmente in onda il 15 e 16 maggio su RaiUno, dalle 21, la miniserie realizzata da Carlo Carlei e ambientata ai tempi della prima guerra mondiale. “Il Confine” racconta le vicende di tre giovani: Emma, figlia di un commerciante ebreo; Franz, figlio di un militare austriaco, e Bruno, figlio di un operaio e fratello di uno degli esponenti dell’irredentismo triestino. A causa degli eventi bellici sono costretti a perdere la propria giovinezza e lottare per salvare le proprie vite e quelle di coloro che amano e credono in loro. Nel cast anche Filippo Scicchitano, Caterina Shulha, Alan Cappelli Goetz, Stefano Dionisi.

Nel luglio 2015, il regista scelse Palmanova, e in particolare le ambientazioni dell’ex caserma Montesanto e dell’ex caserme Ederle, come scenografia delle sue riprese. Qui oltre 40 figuranti locali, oltre ai protagonisti della pellicola, vestiti con le divise dell’epoca, girarono alcune scene riguardanti l’arruolamento dei militari spediti a combattere sul fronte austro-ungarico durante la Prima Guerra mondiale. Da ricordare che altre location in regione sono servite per realizzare le riprese, come ad esempio il Castello di Spessa di Capriva e a Trieste, nonché nei luoghi reali delle trincee di allora.

“Palmanova è sempre più set di grandi produzioni, nazionali come internazionali. Le grandi ambientazioni che il passato ci ha lasciato sono una scenografia naturale che il tempo e la storia ha modellato e che incuriosiscono e stimolano la fantasia di molti registi. Pochi mesi fa anche il grande regista polacco Zanussi ha deciso di girare alcune scene in città. Riceviamo molte richieste di troupe per utilizzare la Fortezza come luogo per le proprie lavorazioni. Un modo per promuovere, anche turisticamente, le nostre bellezze ma anche un diverso modo per stimolare l’economia locale. Ad ogni produzione sono legate molte persone, che necessitano di servizi, vitto e alloggio. Un sviluppo per Palmanova da non sottovalutare” commenta il Sindaco Francesco Martines.

La mini serie in due serate è coprodotta da Rai Fiction e Paypermoon Italia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!