Arriva il furgoncino rosso fiamma ed è subito cinema

10 Giugno 2016

TIR_Alberto-Fasulo_locandinaSAN GIOVANNI AL NATISONE. Il furgoncino rosso fiamma di Cinemambulante – il festival di cinema itinerante ideato da Erica Barbiani e Elena Vera Tomasin di Videomante che in otto serate propone nelle piazze di Friuli Venezia Giulia, Slovenia e Austria il migliore film targato FVG, facendolo raccontare ai professionisti che lo hanno realizzato – approda sabato 11 giugno a San Giovanni al Natisone. L’appuntamento di sabato, a ingresso libero, è fissato per le ore 20:30 quando avrà inizio la piccola lezione di cinema a cura di Nadia Trevisan, produttrice di Tir di Alberto Fasulo, Miglior Film alla Festa del cinema di Roma e Premio Solinas per la sceneggiatura. Seguirà la proiezione dell’opera che vede protagonista l’ex insegnante Branko divenuto camionista per migliorare il proprio status economico. Lezione e proiezione si svolgeranno all’Auditorium delle scuole in Viale delle Scuole 6.

Cineambulante proseguirà il suo viaggio, domenica 12 giugno, ad Aquileia, località Monastero, con la lezione di Erica Barbiani e Pier Paolo Giarolo, rispettivamente produttrice e regista de La rosa di Valentino, e la successiva proiezione del film.

Cinemambulante si svolge nella sua prima edizione dal 9 al 19 giugno. Come agli albori del cinema, quando l’industria cinematografica non si era ancora sviluppata e le sale di proiezione erano privilegio di poche città, Cinemambulante porta i film nelle piazze servendosi di un vecchio furgoncino rosso fiamma OM, l’Orsetto, allestito dal regista di documentari Pier Paolo Giarolo, e su cui trovano spazio proiettore e schermo. Il grande spettacolo di Cinemambulante, dunque, crea per il pubblico una inedita occasione di conoscenza della produzione e della vita cinematografica del Friuli Venezia Giulia dando la parola ad autori, produttori, registi e distributori. Così facendo, inoltre, si rafforza il legame tra il cinema regionale e il suo pubblico.

Cinemambulante è un progetto realizzato con il contributo della Regione e sostenuto dai comuni di Cividale, Aquileia, San Giovanni al Natisone e Fagagna.

Condividi questo articolo!