Arena Uau! si conclude con un film sulla Striscia di Gaza

23 Agosto 2021

PORDENONE. Si chiudono con martedì 24 agosto gli appuntamenti estivi a Uau!, la nuova arena urbana di Cinemazero in Via Bertossi nei suggestivi Giardini Francesca Trombino. Alle 21 sarà il documentario La Strada dei Samouni a sancire il termine degli eventi organizzati in questo nuovo spazio che ha riscontrato un grande successo di pubblico, una storia che Le Monde ha definito “un’opera indispensabile, un capolavoro di umanità e tecnica”.

Il documentario si muove sul filo dei ricordi, in cui immagini reali e racconto animato si alternano a disegnare un ritratto di famiglia, prima, dopo e durante i tragici avvenimenti che hanno stravolto le loro vite. Tra il dicembre 2008 e il gennaio 2009 la striscia di Gaza viene colpita da un violento attacco dell’esercito israeliano: la famiglia Samouni viene decimata, lasciando figli senza genitori.

Il regista Stefano Savona si reca sul luogo della strage e vi fa ritorno un anno dopo, in occasione del matrimonio di uno dei superstiti della famiglia. I fatti di sangue vengono invece ricostruiti attraverso il contributo dell’animazione di Simone Massi e di una sceneggiatura, basata sulle testimonianze di chi c’era. Prima della proiezione Paola Bristot, presidente dell’Associazione Viva Comix, presenterà il catalogo Zero_comix che riporta le illustrazioni di 6 illustri artisti che sono state esposte nelle bacheche di Cinemazero durante il lockdown.

Ingresso gratuito. Necessario il Green Pass. In caso di pioggia la proiezione sarà spostata in sala a Cinemazero.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!