Ancora pochi giorni per visitare le mostre presepiali

5 Gennaio 2022

Opere d’arte in Sant’Antonio (Foto Molinari)

UDINE. Prosegue fino a domenica 9 gennaio a Udine nella chiesa di Sant’Antonio Abate in piazza Patriarcato, “Presepi Fvg in mostra”, ovvero l’esposizione di oltre 50 presepi fatti a mano da alcuni tra i più bravi maestri presepisti del Friuli Venezia Giulia. Si tratta del fulcro della proposta presepiale del Comitato regionale delle Pro Loco. Le opere esposte sono realizzate con molte e interessanti tecniche e disparati materiali, unendo testimonianze di fede a creatività.

La mostra – in collaborazione con il Museo Diocesano Udine che ha concesso la prestigiosa sede e curata dall’artista Graziella Ranieri – ospita pure alcune magnifiche opere d’arte gentilmente concesse da alcuni noti e importanti autori friulani del panorama artistico contemporaneo: Gianni Borta, Arrigo Buttazzoni, Giorgio Celiberti, Giordano Floreancig, Renato Picilli e Silvano Spessot. Fino al 9 gennaio l’esposizione sarà visitabile gratuitamente con il Green pass tutti i giorni negli orari 10-13 e 15-19.

Foto Molinari

Proseguono inoltre sul territorio regionale le rassegne presepiali della 18^ edizione del “Giro Presepi Fvg”, ovvero la mappa georeferenziata, consultabile sul sito web www.presepifvg.it. I siti sono abbinati a utili indicazioni di quali siano fruibili liberamente nelle pubbliche piazze o chiese, quanti prevedano ingressi con Green pass e quali siano adatti ai gruppi organizzati (al centro di un progetto di turismo presepiale insieme a PromoturismoFvg “La magia del Natale in Friuli Venezia Giulia”, con 20 destinazioni).

In totale si tratta di oltre 1.950 Natività da ammirare durante le feste in Fvg, suddivise in 12 itinerari territoriali proposti: Carnia (7 siti/iniziative); Cividale e Valli del Natisone (15); Friuli Collinare e San Daniele (22); Gemonese (14); Gorizia e Collio (4); Grado, Aquileia, Palmanova e dintorni (9); Lignano e dintorni (14); Piancavallo e Dolomiti Friulane (4); Pordenone e dintorni (21); Tarvisiano (4); Trieste e Carso (2), Udine e dintorni (25). Da aggiungere a questo novero pure i 1.000 presepi accolti all’interno del Museo del presepio di Trieste.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!