Ambiente e nanotecnologie: Valbruna ospiterà il “festival”

26 Giugno 2020

La conferenza di presentazione

MALBORGHETTO. NanoValbruna è il Festival Nanogreen del Friuli Venezia Giulia. Incentrato sull’applicazione delle nanotecnologie per la soluzione di problemi ambientali, questo evento promuove una doppia prospettiva: individuare soluzioni innovative a sostegno della green economy e mettere in gioco le straordinarie risorse naturalistiche, economiche e sociali di questo territorio e della sua comunità. Pensato e progettato da mesi, è stato rivisto alla luce dell’emergenza sanitaria che ci ha colpito. Doveva prendere il via ad agosto, partirà invece il primo fine settimana di luglio con l’intento di dare un segnale forte di ripresa e di rinascita e con la voglia di disegnare scenari futuri, nel rispetto della natura e dell’uomo che la abita.

Valbruna, la Val Canale, la foresta di Tarviso, le Alpi Giulie rappresentano un’oasi incontaminata di straordinaria ricchezza: questo Festival darà il suo contributo per renderla visibile a tutti. L’evento sarà in parte virtuale, un meeting scientifico a cui parteciperanno leaders internazionali del settore, in collegamento da tutto il mondo, e in parte in presenza, con incontri tra scienziati esperti e tecnici che si confronteranno sui temi della sostenibilità ambientale. Non mancheranno momenti di scambio con la comunità locale, e due giorni di attività dedicate ai ragazzi in età scolare (NanoPičiule), attività guidate da giovani ricercatori, da docenti esperti e realizzate con la collaborazione e la presenza di scienziati senior.

Ecco il programma.

2 luglio giovedì Prima giornata di NanoPičiule – Giornata di esperimenti scientifici dedicata ai bambini, coordinata e condotta da Marina Cisilino e Paolo Ganzini, con la collaborazione di giovani ricercatori. L’organizzazione è curata dall’Associazione culturale internazionale “La Cordata”. Escursioni: Benvenuti a Valbruna – Un paese di montagna si presenta: visita a piedi del paese tra storie, leggende e tradizioni locali a cura di Daniela Piussi – ore 11 partenza dalla Piazza di Valbruna. Il percorso della Grande Guerra – Un viaggio nel passato, nella Val Saisera, ai piedi delle Alpi Giulie, accompagnati da Davide Tonazzi – ore 16 partenza dalla Piazza di Valbruna (durata 2 ore – facile).

3 luglio venerdì – Tavola rotonda: Sostenibilità dell’Ecosistema della Montagna e Green Economy – Sfide e Opportunità. Inizio ore 10 – Sala Consiliare del Municipio di Malborghetto Valbruna. La tavola rotonda – brain storming multidisciplinare e intersettoriale NanoValbruna – NanoGreen si propone di creare un collegamento tra la “Mission” dell’Accademia di Gagliato Globale e le proposte per lo Sviluppo sostenibile dell’area montana del Friuli Venezia Giulia, a partire dalla Green Economy, dall’Economia circolare e, in generale, le nuove opportunità di sviluppo sostenibile secondo la Strategia degli SDGs – Obiettivi del Millennio 2030. Opportunità sempre più realizzabili tramite positive sinergie tra mondo scientifico e della ricerca, istituzioni locali, imprese, associazioni e volontariato.

Il programma prevede alle 10 l’introduzione di Paola Del Zotto Ferrari, Presidente Accademia di Gagliato Globale. Partecipano: Francesco Marangon, Delegato del Rettore per la Sostenibilità all’Università di Udine e Presidente della Società Italiana di Economia Agraria (Sidea). Moderatore Gianluigi Gallenti, Delegato per la Sostenibilità dell’Università di Trieste; Giorgio Alberti, Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali Università di Udine, Delegato del Rettore per l’Internazionalizzazione; Silvia Stefanelli, Direzione Centrale difesa dell’ambiente, energia e sviluppo sostenibile Regione Fvg; Rinaldo Comino, Servizio foreste e Corpo forestale Fvg – Direzione centrale risorse agroalimentari, forestali e ittiche Regione Fvg; Paolo Molinari, Consigliere delegato Comune di Tarvisio Politiche per la Montagna e Risorse naturalistiche; Lucio Gomiero, Direttore Generale PromoTurismo Fvg; Nicola Cescutti, Capo delegazione Associazione Industriali Fvg Alto Friuli, Presidente di Servel-Mera srl di Paluzza; Adriano Luci, Presidente Gruppo Luci, Povoletto; Roberto Siagri, Ceo Gruppo Eurotech, Amaro.

Seconda giornata di NanoPičiule – Giornata di esperimenti scientifici dedicata ai bambini.

Escursioni: un’occasione per i giovani di incontrare scienziati ed esperti passeggiando ai piedi delle Alpi Giulie – riservato a ragazzi e ragazze delle Scuole Superiori e dell’Università. Porte aperte al Forte Beisner a cura dell’ass. Landscape – ritrovo in piazza a Valbruna ore 15. In alternativa, passeggiata a Ripniak alla baita di Massimo Rossetto. Ritrovo in piazza a Valbruna ore 15.

NV2020 Virtual duets on: “Exploring frontier Nano-research for a Timely Transition to Green Energy and Solutions to Global Challenges”. Evento in streaming nella Sala Consiliare di Malborghetto con inizio alle 18.30. Il meeting scientifico durerà 1 ora e 30 minuti secondo un nuovo format, chiamato NVirtual Duet 2020, che consiste in 15 minuti di confronto sugli argomenti seguenti. Introduzione: The Framework: Green Tech for Global Challenges Old and New (Giulia Grancini & Daniela Arroyo-Olson). NVirtual Duet 1. From Earth to Space: Panoramic Vistas on The Climate Emergency (Mauro Ferrari & Luca Parmitano); NVirtual Duet 2. Building Nanotech and Nano-objects for Green Solutions (Liberato Manna & Francesco Bonaccorso); NVirtual Duet 3. Nano-solutions from Bio to Green Revolution (Luisa Torsi, George Malliaras & Eleni Stavrinidou); NVirtual Duet 4. Nano-solutions for Food Security and Biodiversity (Nicolas Plumeré & Nils Bunnefeld). Women & The Green Reset: Time for an Equality Moonshot (Paola Ferrari & Tess Mateo). Q&A e osservazioni conclusive

4 luglio sabato – Concerto in Val Saisera – “Science: The Musical” by R&B Band di e con Mauro Ferrari. Inizio ore 17. In caso di pioggia il concerto sarà spostato a Pontebba ore 17.

5 luglio domenica – Escursioni: La foresta di Tarvisio – Camminata naturalistica e racconti della foresta. A cura del Corpo Forestale Regione Fvg. Ritrovo in piazza a Valbruna ore 9. Pranzo al sacco.

La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita, i posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria. Per informazioni su programma e prenotazione agli eventi info@nanovalbruna.com

Condividi questo articolo!