Allievi del Tomadini suonano a Conoscenza in festa

27 Giugno 2017

UDINE. Il Conservatorio di Musica Tomadini di Udine contribuirà con due appuntamenti musicali alla terza edizione di Conoscenza in Festa – desiderio, metodi e nuovi saperi, evento del sistema universitario udinese che coinvolge docenti e studenti nell’approfondimento dei temi della cultura nella società dei consumi e delle grandi trasformazioni economiche e sociali attraverso le esperienze di quanti producono e trasferiscono conoscenza in Italia e all’estero.

Il primo concerto si terrà giovedì 29 luglio alle 20 alla Loggia del Lionello quale apertura della manifestazione, protagonisti assieme al Coro dell’Università di Udine, l’Insieme di saxofoni del Conservatorio di Udine diretto dal titolare di cattedra di saxofono al “Tomadini” prof. Fabrizio Paoletti; il programma comprenderà l’adattamento di Fabrizio Paoletti di L’arrivo della regina di Sheba dall’Oratorio Salomon di Gerog Friedrich Händel, Blues for Brass di Pierluigi Alessandrini, l’adattamento di Paoletti del celeberrimo Libertango di Astor Piazzolla per concludere con Sinfonia da La gazza ladra di Gioachino Rossini.

Il secondo contributo musicale si terrà sabato 1° luglio alle 11 quando la Loggia del Lionello sarà animata dalla Brass Band del Conservatorio, interprete con il coordinamento del prof. Domenico Lazzaroni e la direzione di Nicola Fattori, di Fanfare pour précéder La péri di Paul Dukas, Shenandoah di Frank Ticheli, Three Brass Cats di Chris Hazell, Londonderry Air, Theme from New York New York, «Summertime» da Porgy and Bess di George Gershwin per concludere con una selezione da Aida di Giuseppe Verdi.

Condividi questo articolo!