Alle Giornate S.C.S non poteva mancare la musica

14 Maggio 2019

TAVAGNACCO. Un concentrato di iniziative costituisce la “Settimana dell’Arte” dedicata al tema dell’aria che vede ancora una volta i giovani dell’IC di Tavagnacco protagonisti degli appuntamenti inseriti nel programma della 23^ edizione delle “Giornate di Sport Cultura e Solidarietà”, promosse dalla Nuova Atletica Tavagnacco in collaborazione con l’amministrazione e una trentina di associazioni del territorio.

Con la regia della Prof.ssa Anna Mindotti, gli alunni delle classi ad indirizzo musicale hanno modo di assistere alle lezioni-concerto (dal 13 al 15 maggio – ore 11 – Fondazione Bon) tenute dai promettenti allievi di Musica da Camera della Fondazione Bon, una vera e propria Città dell’Arte e della Musica che da oltre un secolo si impegna nella diffusione della cultura. Prestigiosa conclusione (15 maggio) con una chicca riservata agli alunni delle terze medie che conosceranno da vicino l’ensemble La Chimera, apprezzata a livello internazionale per l’originalità dei progetti che coniugano culture e linguaggi artistici differenti. In serata, nella Chiesa di San Francesco a Udine, la formazione si esibirà con il Coro del Friuli Venezia Giulia in “Gracias a la vida”, tributo alla musica del Sud America.

Non solo spettatori, ma anche protagonisti visto che tutti gli alunni della scuola secondaria daranno vita ad un grande concerto nel cortile della scuola di Feletto. “Musica nell’aria”, questo il titolo dell’iniziativa che costituisce una sorpresa per l’intera comunità invitata a non mancare (15 maggio – ore 17). Lo stesso giorno gli atleti Special Olympics si sfideranno nel torneo di bocce loro riservato sul campo di Adegliacco (ore 14.30). Gli eventi si inseriscono all’interno della “Settimana dell’Arte” che coinvolge gli studenti dell’istituto di ogni ordine e grado. Fino al 16 maggio, a Villa Tinin e nelle vetrine delle realtà commerciali del territorio che hanno sposato l’iniziativa, è possibile ammirare gli elaborati a carattere multidisciplinare predisposti dagli studenti sul tema dell’aria, filo conduttore di questa edizione.

Gli incontri, frutto di un grande lavoro di rete e dell’impegno dell’intero corpo docente dell’Istituto presieduto da Laura Bertoli, fanno parte del programma della 23^ edizione delle “Giornate di Sport Cultura e Solidarietà” che, nei mesi di maggio e giugno, coinvolgerà la comunità nei diciotto appuntamenti culturali, sportivi e musicali realizzati con il patrocinio del Comitato Sport Cultura Solidarietà, di Special Olympics Italia – Team Fvg e della Nuova Atletica dal Friuli.

Hanno contribuito, oltre alle Istituzioni: Agenzia D’Amico – Cattolica Assicurazioni, Amga Energia & Servizi, Arteni, Arkimede Consulting, Art.Co Servizi, Bar Al Cavallino, Confindustria Udine, Farmacia Comuzzi, Farmaderbe, Crédit Agricole Friuladria, Friul Service, Gelato Sì, Ifap, Immobiliare Friulana Nord, La Bombonera, Litografia Ponte, Megavision, Moroso, Motorcar Service, Natur House, Osteria Alle Rondini, Pneusmarket, Radio Spazio 103, SSM e Stop&Go.

Condividi questo articolo!