Alla Vedova in Jazz: Zanisi e Mirabassi Chamber Songs

19 Febbraio 2019

UDINE. La sesta edizione della rassegna di Jazz internazionale “Alla Vedova in Jazz” è giunta al terzo appuntamento. Giovedì 21 febbraio a esibirsi nella storica trattoria della famiglia Zamarian saranno Gabriele Mirabassi (clarinetto) ed Enrico Zanisi (pianoforte).

Zanisi e Mirabassi (Foto Elisa Caldana)

Un incontro tra due musicisti lontani per generazione, ma vicini per sensibilità e provenienza, entrambi accomunati dal desiderio di conoscersi e riconoscersi, incontrarsi e scontrarsi attraverso la libertà dell’improvvisazione e la cura del dettaglio della musica classica. La condivisione di valori musicali quali swing, sofisticazione armonica, ricchezza melodica e interplay, uniti alla scelta di un repertorio composto da brani originali, standard di Cole Porter, lieder di Schumann, Scarlatti, mirano a dichiarare appartenenze e identità con la certezza, però, che osservare il passato da nuove e diverse prospettive sia la maniera più efficace per individuare nuove e sorprendenti strade da percorrere; con la convinzione che suonare jazz significhi semplicemente cercare di raggiungere luoghi ancora inesplorati.

Giovedì sera Gabriele Mirabassi ed Enrico Zanisi presenteranno il loro album “Chamber Songs” (Camjazz 2018), registrato da Stefano Amerio nella Cantina Tonutti di Adegliacco a giugno 2018 e mixato negli studi Artesuono. I due musicisti hanno scelto quattro melodie di Schumann, affiancate da materiale originale, fornendone una lettura estremamente personale. Di ispirazione jazz, ma pur sempre fedeli agli originali, queste brillanti interpretazioni aggiungono un altro capitolo alla storia di un genere nuovo, un’occasione di arricchimento per gli improvvisatori che, invece di puntare su materiale pop o standard di Broadway, ritornano al repertorio classico traendone ispirazione.

Il concerto sarà introdotto Fabio Turchini: manager, formatore, scrittore e drammaturgo friulano. Questa volta gli ospiti della trattoria potranno apprezzare il vino dell’azienda vitivinicola Tonutti: azienda che insieme ad altre quattro (San Rocco, Bastianich, Livio Felluga e Le Due Terre) collabora con la rassegna per sottolineare ancora una volta il piacevole rapporto che c’è tra la grande musica e le eccellenze enogastronomiche della regione.

I prossimi artisti che si esibiranno per la sesta edizione di “Alla Vedova in Jazz” sono Francesco Bearzatti e Federico Casagrande – “Lost Songs” (14 marzo) e Chiara Luppi con il suo quintetto – “Tu”. (20 giugno). Tutte le serate alla trattoria “Alla Vedova” (in via Tavagnacco 9, Udine) prevedono la cena alle 20 e il concerto alle ore 21.45. Ingresso su prenotazione: 0432 470291.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!