Alla Vedova in Jazz riparte dallo stop Covid coi Licaones

27 Giugno 2022

Licaones

UDINE. Quartetto ricco di verve e ironia, i Licaones tornano alla ribalta a più di dieci anni dalla pubblicazione dei loro dischi “Licaones Party” e sucessivamente “Licca-Lecca”, premiati dal pubblico con oltre 13 mila copie vendute. L’appuntamento per ascoltarli dal vivo è per mercoledì 29 giugno alla cena-concerto al ristorante “Alla Vedova” di Udine che, in questo modo, torna a riproporre, dopo lo stop dovuto alla pandemia, un assaggio di quella rassegna “Alla Vedova in Jazz” che nel tempo ha saputo raccogliere consensi e apprezzamenti da parte di un pubblico sempre più numeroso a tal punto da diventare per molti un appuntamento irrinunciabile.

I Licaones, infatti, avrebbero dovuto esibirsi nel giugno 2019 come ultimo tra gli appuntamenti proposti per la settima edizione della rassegna. Poi i lockdown e le limitazioni hanno congelato tutto. Fino a mercoledì, quando verrà riproposto come segno di ripartenza e con l’entusiasmo che da sempre caratterizza Cristina Zamarian, che con la sorella Sandra e mamma Ida rappresentano le anime della rassegna e le custodi di questo angolo di tradizione e calore familiare.

Per il concerto organizzato in collaborazione con SimulArte (inizio cena ore 20, spettacolo 21.45) saliranno “sul palco” della Vedova in Jazz ai fiati, Mauro Ottolini (trombone) e Francesco Bearzatti (Sassofono), entrambi affermati protagonisti della recente scena del jazz italiano ed internazionale. I due sono creativi sperimentatori, compositori ed arrangiatori di grande estro ed abili galvanizzatori di platee, accompagnati dall’organista Oscar Marchioni e il batterista Luca Colussi.

La vivacità che libera le più originali espressioni dei membri del gruppo tra divertissement, ritmi ballabili di gran traino e trovate tecniche mai superficiali, porta in scena uno spettacolo unico e coinvolgente. I Licaones, attivi da vent’anni, sono stati uno dei primi gruppi a proporre con musica originale, un genere di grande successo chiamato “Lounge” che mescola swing, musica latina, funk ai colori di Trovajoli, Piccioni, Umiliani e Morricone.

La cena concerto, in via Tavagnacco 9 a Udine, è su prenotazione telefonando allo 0432 470291.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!