Alberto Busettini alla tastiera Il 29 La notte delle candele

26 Dicembre 2019

Alberto Busettini (Foto Elia Falaschi)

PRATO CARNICO. Domani e sabato – ricorda la Pro loco – sono in arrivo due eventi natalizi in Val Pesarina (Prato Carnico): “L’orchestra tra le dita” e la “Notte delle candele”, Si comincia, quindi, venerdì alle 20.30 nell’Auditorium comunale di Prato Carnico, con L’orchestra tra le dita. Si tratta di un viaggio musicale alla scoperta delle sonorità del clavicembalo con un programma presentato dal maestro Alberto Busettini, apprezzato per le sue interpretazioni alla tastiera e per il connubio tra l’assoluto rigore tecnico e la sorprendente grazia del tocco.

Il programma prevede musiche di: Jean Jacques Duphly (1715 – 1789) La Felix – La De Belombre – La Forqueray; Johann Sebastian Bach (1685 – 1750) Concerto nach Italienischem Gusto, BWV 971; Jean Baptiste Forqueray (1699 – 1782) La Sylva; Joseph Nicolas Pancrace Royer (1705 – 1755) Allemande – La Marche des Scythes; Armand Louis Couperin (1727 – 1789) L’Intrèpide; Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791) Sonata in La minore KV 310, Paris, 1778. Il clavicembalo con cui si esibisce il maestro Busettini è stato costruito da F.lli Leita – Prato Carnico.

Le vie e le piazze del borgo di Osais saranno invece teatro, sabato, di La notte delle candele, con ritrovo alle 20.30 e partenza alle 21. E’ la tradizionale passeggiata di beneficenza al lume di candela che porta alla riscoperta della borgata, con le strade illuminate solo dai bracieri per rivivere l’atmosfera che c’era prima dell’avvento dell’energia elettrica. Alla fine della passeggiata, momento conviviale nello “Stalon di Osais”, organizzato da Amici di Osais in collaborazione con Comune di Prato Carnico e Pro-Loco Val Pesarina.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!