Al prof. Stefano Viola (Tomadini) assegnata la Chitarra d’oro

19 Settembre 2020

Stefano Viola

UDINE. Il comitato scientifico della XXV edizione del celebre Convegno Internazionale di Chitarra ha conferito al professor Stefano Viola, dal 2006 docente di chitarra al conservatorio di Udine, la Chitarra d’oro 2020 per la didattica. Un premio che celebra la considerevole attività svolta da Stefano Viola nella sua carriera di docente: in 14 anni al Tomadini ha diplomato ben 24 chitarristi. I suoi studenti hanno vinto più di 150 premi in importanti concorsi chitarristici nazionali e internazionali, di cui oltre 80 prime posizioni.

Fondamentale è stato anche il suo lavoro di ricercatore. Ha elaborato e coordinato, con il sostegno economico della Regione, un importante progetto di ricerca dal titolo “Analisi posturale biomeccanica-funzionale del musicista” che ha visto coinvolti il Tomadini e l’Università di Udine (Facoltà di Scienze Motorie), progetto che si è concluso con la realizzazione e pubblicazione di un Dvd. Ha inoltre pubblicato due fondamentali volumi di tecnica chitarristica e collaborato alla revisione di raccolte di studi di Fernando Sor e Mauro Giuliani, figure fondamentali nel repertorio chitarristico.

Dal 1996 l’obiettivo del Convegno Internazionale di Chitarra è di valorizzare il lavoro di interpreti e ricercatori e premiare le maggiori personalità che si sono distinte nel mondo delle sei corde. Il prestigioso riconoscimento verrà consegnato a Viola il prossimo 3 ottobre nella Sala Puccini del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Condividi questo articolo!