Al piano Kostandin Tashko che si perfeziona al Tartini

26 Febbraio 2018

TRIESTE. Proseguono i Concerti Inverno – primavera 2018 del Conservatorio Tartini di Trieste, in Sala Tartini con ingresso libero previa prenotazione (info tel. 040.6724911, www.conservatorio.trieste.it). Mercoledì 28 febbraio alle 20.30 il concerto del pianista albanese Kostandin Tashko, vincitore del prestigioso Premio Salieri 2017 che lo porterà in primavera a suonare come solista per l’orchestra “I Virtuosi italiani”. In programma pagine memorabili del repertorio pianistico come la Sonata op. 10 n. 3 di Beethoven, i Tre studi op. 18 di Bartók e ancora Gaspard de la Nuit di Maurice Ravel e Réminiscences de Don Juan di Franz Liszt.

Kostandin Tashko

La Sonata op. 10 n. 3 di Beethoven fu dedicata alla contessa Von Browne. Il primo dei quattro movimenti è un Presto virtuosistico e brillantissimo, uno studio di colori puri accostati, senza impasti. I Tre studi op. 18 di Bartók furono pubblicati a Vienna nel 1920. L’intento pedagogico del compositore mirava allo sviluppo di abilità nell’ esecuzione. Nel suo Gaspard de la nuit: Trois Poèmes pour Piano d’après Aloysius Bertrand, Ravel richiede all’esecutore una padronanza tecnica assoluta. Réminiscences de Don Juan (1841) di Liszt è una fantasia sui temi del Don Giovanni di Mozart, in cui la trascrizione di un’opera classica supera la mera raccolta di temi famosi. L’esecutore si deve confrontare con difficoltà tecniche estreme e sequenze di salti che coprono l’intera tastiera.

Kostandin Tashko, nato a Tirana nel 1997, si è esibito al Mittelfest 2017 ed al Festival nei Suoni dei Luoghi 2017. Quale vincitore del Premio Salieri 2017, in aprile 2018 eseguirà il concerto op. 11 di Chopin con l’orchestra “I Virtuosi italiani” diretta da Alberto Martini. Ha completato gli studi al Liceo Musicale “Jordan Misja” della sua città sotto la guida di Valbona Kasaj, quindi è stato ammesso al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste dove attualmente studia con Teresa Trevisan. Ha già al suo attivo esibizioni in alcune tra le più importanti sedi e festivals musicali in Albania. Nel 2013 ha suonato il Concerto op. 11 di Chopin con la National Television Orchestra, ed ha eseguito all’ARTEVE di Tirana il Concerto per pianoforte e orchestra del compositore albanese Cesk Zadeja.

Condividi questo articolo!