Al Diapason d’oro è di scena il chitarrista Sante Mileti

24 Ottobre 2019

Sante Mileti

SAN QUIRINO. Secondo protagonista per la sezione autunnale del Diapason D’oro – concorso internazionale nell’ambito del Pordenone Music Festival di Farandola, con la direzione artistica di Filippo Michelangeli realizzato con il sostegno di Regione, Uti del Noncello, Comune di Pordenone, Bcc Pordenonese, Cciaa Pordenone e la collaborazione del Cidim e di Fazioli – è il chitarrista Sante Mileti. Il mini tour nel territorio della provincia pordenonese toccherà venerdì 25 ottobre (ore 21, Villa Cattaneo) San Quirino, sabato 26 ottobre (ore 21, Palazzo Attimis) Maniago, domenica 27 ottobre (ore 18, Teatro del Castello) Valvasone-Arzene, grazie alla collaborazione dei rispettivi Comuni.

La prima parte del programma prevede l’esecuzione di Tombeau fait a Paris sur la mort de Monsieur Blancheroche di Johann Jakob Froberger (1616-1667), due Sonate di Domenico Scarlatti (1685-1757) e la Ciaccona di Bach (1685-1750). La seconda parte prevede Grand Solo op. 14 di Ferdinando Sor (1778-1839); Pavana-Capricho op. 12 e Granada op. 47 n. 1 di Isacc Albéniz (1860-1909) per concludere con Sonata para guitarra di Antonio José (1902-1936).

Sante Mileti è nato ad Acquaviva delle Fonti (BA) il 26 luglio 1998. Si è diplomato nel 2017 con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di musica “Rota” di Monopoli (BA) nella classe di Antonino Maddonni. Ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali, tra i quali: 24° Concorso “Giovani chitarristi” di Mottola (TA) e 1° Concorso “Corde d’Autunno” di Milano. Ha partecipato a corsi di perfezionamento con Oscar Ghiglia, Frédéric Zigante, Antonio Rugolo, Lorenzo Micheli, Andrea Dieci, Carlo Marchione, Zoran Dukic. Dal 2013 ha frequentato i Seminari di interpretazione chitarristica tenuti a Castellaneta (TA) da Frédéric Zigante e Antonio Rugolo. Nel 2014 è stato selezionato dal Comitato scientifico del 19° Convegno internazionale di chitarra di Alessandria come giovane talento, Nel 2014 e nel 2015 è stato allievo effettivo di Oscar Ghiglia all’Accademia Musicale Chigiana di Siena dove ha ottenuto il diploma di merito. Attualmente frequenta il Biennio al Conservatorio “Vivaldi” di Alessandria nella classe di Frédéric Zigante.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!