Al Belforte di Monfalcone a tu per tu con le api al lavoro

20 Aprile 2022

L’arnia dimostrativa

MONFALCONE. La salvaguardia delle api e la loro sopravvivenza al centro dell’iniziativa realizzata dal Granshopping Belforte di Monfalcone che, con l’evento “Con le Api nel cuore”, organizzerà una serie di attività tra cui laboratori didattici per gli alunni delle scuole del territorio, per far conoscere il mondo delle api e la loro importanza per il nostro ecosistema. Al progetto collabora l’associazione “Apicoltura Urbana” con il proprio team specializzato.

“Le api sono degli instancabili insetti noti per la produzione di miele e garantiscono la biodiversità naturale – spiega Marco Piscicelli, Direttore del Granshopping Belforte di Monfalcone -. Grazie al loro lavoro di impollinazione è possibile mangiare un frutto, bere un frullato o un succo e avere sempre la frutta fresca sulla nostra tavola. Purtroppo, secondo il report redatto dal Center for Biological Diversity, organizzazione no-profit nota per il suo lavoro di protezione delle specie in via di estinzione, le api sono fortemente a rischio: a causa dell’inquinamento, dell’uso dei pesticidi, della deforestazione, dei parassiti e di tanti altri fattori, questi utilissimi insetti stanno drasticamente diminuendo”.

L’iniziativa ha come obiettivo quello di sensibilizzare sia i clienti del centro commerciale che i giovani delle scuole del territorio, sull’importanza della protezione delle api: con una serie di laboratori, il pubblico e i ragazzi delle scuole avranno la possibilità di conoscere da vicino i piccoli e preziosissimi insetti attraverso la presentazione del loro mondo: differenza tra ape e vespa, organizzazione dell’alveare, le caste, il ruolo delle api per l’impollinazione, vari compiti delle api operaie nell’alveare. Verrà fatta vedere l’attrezzatura dell’apicoltore, e i bambini verranno coinvolti nella realizzazione di una candelina di cera.

L’idea del progetto ha radici più profonde tanto da essere stata presentata per la prima volta durante Expo2015 di Milano e ha trovato una prima applicazione nel giardino del Triennale Design Museum di Milano e continua tutt’ora ad appassionare. Possiamo trovare queste particolari arnie anche nel Children Grand Park di Seoul (Corea del Sud) e dal 2017 il progetto è stato scelto per rappresentare gli Obiettivi Globali elaborati dalle Nazioni Unite in relazione all’Obiettivo n. 11: Città e comunità sostenibili.

Il fulcro principale dell’iniziativa sarà martedi 26 Aprile (meteo permettendo): infatti appena la temperatura esterna si attesterà stabilmente attorno ai 15°C, nell’area verde esterna al Centro Commerciale Belforte (lato ferrovia), verrà installata e inaugurata con la presenza di alcune scolaresche del territorio, un’arnia molto particolare, una vera e propria Honey Factory, che, con personale qualificato, si occuperà della manutenzione nonché della raccolta e dell’analisi del miele prodotto. La particolare forma dell’arnia permetterà di avvicinarsi all’alveare in sicurezza dato che l’ingresso all’arnia è posizionato ad oltre 4 metri di altezza e un vetro protettivo separa gli spettatori dall’apicoltore.
In questo modo sarà possibile osservare da molto vicino i movimenti codificati delle api, il lavoro di gruppo e la misteriosa “danza delle api”.

Il tour potrà essere svolto nel rispetto delle normative vigenti, e il percorso durerà circa 2 ore. L’obiettivo è quello di educare i giovani sull’importanza della sostenibilità, della biodiversità e sul consumo sostenibile. Oltre alla salvaguardia delle api, il progetto permetterà di ottenere una “mappatura” del territorio dal punto di vista dell’inquinamento ambientale e vedrà la collaborazione della rivista “The Map Report” ( https://www.themapreport.com) , del canale Sky 513 dedicato ( https://www.themapreport.com/the-map-report-tv-sky-canale-513) oltrechè dell’associazione “Apicoltura Urbana” ( https://www.apicolturaurbana.it ).

Alla fine della stagione estiva, al termine del percorso verranno donati ai bambini partecipanti dei vasetti di miele prodotto dalle api del centro commerciale Belforte.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!