Agli incontri di Leali delle Notizie si parlerà di Politica

2 Febbraio 2022

Paolo Berizzi

RONCHI DEI LEGIONARI. Continuano le attività culturali di Leali delle Notizie a Ronchi dei Legionari. Questa volta l’associazione inaugura la rassegna “Appuntamento con la Politica”, due incontri che si terranno il 4 e l’11 febbraio alle 20.30 nella Sala del Consorzio di Bonifica della Venezia Giulia. Fascismo e federalismo in Italia saranno i due temi che verranno trattati. Ospiti saranno Paolo Berizzi e Alessandra Guerra, i quali presenteranno i loro ultimi libri su questi due temi.

Si partirà dunque il 4 febbraio con la presentazione È gradita la camicia nera. Verona, la città Laboratorio dell’Estrema Destra tra l’Italia e l’Europa di Paolo Berizzi, libro pubblicato l’anno scorso da Rizzoli. Il giornalista e inviato de La Repubblica, vincitore tra l’altro della IV edizione del Premo Leali delle Notizie in Memoria di Daphne Caruana Galizia, è l’unico in tutta Europa a vivere sotto scorta a causa delle minacce e intimidazioni subite da parte di gruppi neofascisti italiani.

L’autore nel suo libro ripercorre l’evoluzione del Fascismo che ha visto Verona fra le città simbolo di questo movimento che non si è ancora estinto e che vive tuttora in diverse parti d’Italia grazie all’esistenza di diversi gruppi neofascisti. Verona è ancora, secondo l’autore, la città laboratorio del Fascismo, in quanto la destra radicale monopolizza il tifo calcistico, le proteste ai tempi della pandemia, oltre a essersi infiltrata tra le mura dei palazzi del potere. L’esistenza dei gruppi neofascisti e le loro azioni non sono però un problema che riguarda solo Verona, ma tutta Italia. Per questo motivo dunque l’autore approda anche a Ronchi dei Legionari, in quanto ritiene opportuno monitorare le azioni di questi gruppi su tutto il territorio nazionale, specialmente in un periodo di crisi come quello provocato della Pandemia, che da due anni porta gli elettori a dubitare sempre di più dei provvedimenti presi dai propri rappresentanti politici. L’incontro sarà moderato da Omar Monestier, direttore del Messaggero Veneto e de Il Piccolo.

Alessandra Guerra

L’11 febbraio sarà invece la volta della presentazione del libro Cattaneo o Bonaparte? Una proposta federalista mancata di Alessandra Guerra, Presidente del Fvg tra il 1994 e il 1995. Il libro, pubblicato l’anno scorso dalla casa editrice Bonanno, si interroga sul perché l’Italia non sia diventata uno stato federale. L’autrice si chiede se ci sia stato un dibattito talmente avvincente da riuscire a coinvolgere tutti gli schieramenti politici presenti nel Parlamento e se siano davvero state accolte tutte le proposte anche quelle di chi governa i territori più periferici dell’Italia. L’idea di un’Italia federale è nata ancora nel XIX secolo e si è continuato a discuterne anche tra il XX e XXI secolo con da un lato l’idea di federalismo di Bossi e dall’altro lato l’idea di presidenzialismo di Fini. Secondo l’autrice, queste due rivoluzioni costituzionali avrebbero forse reso il nostro Paese uno Stato laico e progressista e avrebbero costretto la politica italiana a bipolarizzarsi davvero. Il populismo sarebbe stato sconfitto e la Sinistra forse sarebbe riuscita ad assorbire il modello americano di partito democratico. L’incontro con l’autrice verrà moderato da Carlo Bartoli, Presidente Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti.

La rassegna “Appuntamento con la politica” è stata organizzata da Leali delle Notizie, con il contributo della Carigo e con il sostegno e la collaborazione del Comune di Ronchi dei Legionari e del Consorzio di Bonifica della Venezia Giulia.

La prenotazione ai due appuntamenti è obbligatoria e sarà necessario farlo su Eventbrite entro e non oltre il giorno precedente all’incontro ai seguenti link: al https://bit.ly/346lWo2 per il 4 febbraio e al https://bit.ly/3tZe9TY per l’11 febbraio.

Condividi questo articolo!